San Lazzaro, raccolta di firme contro il degrado delle strade

di 

19 novembre 2012

In strada sicuri
Nell’ultima riunione dei Cittadini Attivi di San Lazzaro più di trenta persone residenti nel quartiere, constatato lo stato di pericolosità delle strade, hanno deciso d’iniziare una raccolta di firme per chiedere all’amministrazione di porre rimedio a tale degrado.
Le strade più trafficate come Via Giuglini, Via del Ponte, Via Lelli risultano deteriorate e pericolose non solo per pedoni e ciclisti, ma anche per gli automobilisti.
Strisce per l’attraversamento pedonale ormai inesistenti, buche sul manto stradale (presenti già prima della nevicata di febbraio) rendono le strade insicure per tutti, ma in particolare per anziani e bambini.
La raccolta di firme è stata promossa dai cittadini e dalle cittadine del quartiere anche grazie alla collaborazione con diverse realtà del territorio: esercenti, parrocchia, associazioni .
Ci preme ribadire come il semplice “rattoppo” delle buche costituisca una soluzione insoddisfacente in quanto provvisoria ed esortiamo l’amministrazione a provvedere al più presto all’asfaltatura delle strade e al ripristino della segnaletica orizzontale per mettere in sicurezza la viabilità e salvaguardare l’incolumità dei cittadini.
I Cittadini Attivi di San Lazzaro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>