Vota la cultura, vota il teatro

di 

19 novembre 2012

Dall’Associazione Teatrale Le Ombre riceviamo e pubblichiamo

PESARO – Bando di concorso per l’assegnazione di fondi alla cultura indetto dall’Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino.

Vi chiediamo di sostenere la nostra attività e i nostri progetti con il minimo sforzo e a costo zero: la Provincia di Pesaro ha indetto un bando di concorso per assegnare fondi per le associazioni del territorio che promuovono la cultura.

Logo PU24

Purtroppo le risorse non bastano a coprire le richieste e quindi si sta procedendo alla scelta dei progetti meritevoli, sia in base al tipo di attività, sia in base al GRADIMENTO dei cittadini della Provincia. Ed è qui che entrate in gioco voi attraverso una procedura on-line, che non comporta costi o doversi spostare di casa per farlo.

entra nel sito www.piucultura.org;

in alto a destra “REGISTRATI” con un documento d’identità (servono gli estremi del documento appunto perché possono votare solo i residenti del territorio, e la commissione verificherà la veridicità delle info messe per la regolarità delle votazioni);

clicca nella sezione “VOTA I PROGETTI 2012”;

VOTA i nostri 2 progetti entro domenica 2 dicembre 2012 (puoi votarli entrambi o solo uno);

 

AL BORGO INCANTATO

Rassegna di teatro rivolta ai ragazzi tra i 4 e i 10 anni e loro famiglie, che ospita compagnie specializzate nel settore, provenienti da varie città italiane. Gli spettacoli sono stati scelti in base ad un tema educativo specifico. Dopo la performance segue uno spazio libero per la consultazione e il prestito dei libri per ragazzi messi a disposizione dalla Biblioteca di Borgo S. Maria (Servizio Cultura del Comune di Pesaro) e alcuni laboratori di creatività manuale organizzati da alcune insegnanti della scuola dell’infanzia del territorio.

 

CIEG ZOP MAT A SO TUTT ME’

E’ un laboratorio teatrale che basandosi sulle opere e la vita del poeta pesarese Odoardo Giansanti, cercherà di riportare alla luce lo spirito e l’ironia che l’hanno contraddistinto e che hanno segnato in modo indelebile il carattere della città di Pesaro. Sulla base di questo canovaccio i partecipanti saranno stimolati, attraverso esercizi sul movimento e lo studio dei testi del poeta, a creare le varie situazioni e il proprio personaggio che andranno a comporre lo spettacolo finale al Teatro Sperimentale di Pesaro.

Ad esso è collegato un bando letterario per studenti delle scuole superiori del Comune di Pesaro attraverso il quale essi potranno proporre un testo narrativo sulla poetica del Giansanti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>