I pensionati-artigiani in festa a Fossombrone

di 

23 novembre 2012

FOSSOMBRONE – I pensionati artigiani della provincia di Pesaro e Urbino hanno celebrato a Fossombrone la loro seconda Festa provinciale di Cna Pensionati. Nel prestigioso comune della Media Val Metauro, l’antica Forum Semproni, l’associazione provinciale dei pensionati, grazie alla collaborazione della Banca di Credito Cooperativo del Metauro e dell’amministrazione comunale, ha organizzato infatti un raduno degli artigiani a riposo di tutta la provincia per un momento di svago e socializzazione.

I pensionati premiati durante la festa organizzata dalla Cna

I pensionati premiati durante la festa organizzata dalla Cna

I pensionati della Cna sono stati accolti dalla presidente della Cna di Fossombrone Marta Ferri e dal vicesindaco di Fossombrone Michele Chiarabilli che hanno fatto gli onori di casa ed accompagnato gli ex artigiani in una visita guidata alla città: dalla chiesa di San Filippo a quella di Sant’Agostino, e poi il Duomo fino alla Quadreria Cesarini.

Ma la Festa di Cna Pensionati è stata anche l’occasione per un momento di riflessione sulla crisi e sulla condizione dei pensionati. A guidare gli ex artigiani, il presidente provinciale di Cna Pensionati Remo Pugliese ed il responsabile provinciale Valerio Angelini, che hanno ricordato i problemi che riguardano non solo il livello contributivo delle pensioni ma anche altre importanti questioni che toccano settori importanti come il welfare, i servizi sociali, la sanità.

“Dopo tanti problemi ed occasioni di confronto sui temi più scottanti della crisi – ha detto il presidente provinciale della Cna e vicepresidente nazionale, il forsempronese Giorgio Aguzzi – abbiamo voluto offrire ai nostri associati un momento conviviale e di sano divertimento”. Un saluto ai pensionati è stato rivolto anche dal segretario provinciale dell’associazione Camilla Fabbri che ha evidenziato come “gli artigiani a riposo costituiscano una straordinaria risorsa per la Cna e rappresentino una fonte di saperi e conoscenze a disposizione dei giovani”.

Nel corso dell’iniziativa coordinata dallo stesso Giorgio Aguzzi e Remo Pugliese, che ha visto la partecipazione di oltre 200 pensionati, sono stati premiati quattro ex imprenditori a riposo. Hanno ricevuto una portachiavi in argento della Cna Attilio Paci, fotografo professionista e memoria storica di Fossombrone, Giorgio Sanchioni, autotrasportatore ed ex dirigente dell’associazione, la parrucchiera Marisa Mazzi e Luisa Carletti, ex imprenditrice tessile.

La cerimonia di consegna dei premi si è svolta a Villa Grucccione dove era stata allestita una mostra fotografica sugli antichi mestieri artigiani. Scatti d’autore dello stesso Attilio Paci su una Fossombrone d’epoca ed alcune suggestive immagini di concittadini al lavoro nelle loro botteghe. E’ seguito poi il pranzo e, nel pomeriggio, l’intrattenimento danzante.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>