“Indicibili tracce”, performance teatrale e testimonianze nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

di 

23 novembre 2012

Il dipinto di Giuliano Del Sorbo, simbolo dell'iniziativa

Il dipinto di Giuliano Del Sorbo, simbolo dell'iniziativa

PESARO – In occasione della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, domenica 25 novembre, alle ore 17.30, a palazzo Gradari di Pesaro (via Rossini, 23) si svolgerà l’evento “Indicibili Tracce”, ad ingresso gratuito, promosso dal Centro Antiviolenza provinciale “Parla con Noi”, dalla cooperativa sociale “Labirinto” e dall’associazione di promozione sociale “Percorso Donna, con i patrocini della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Pesaro. Prevista una performance teatrale dal titolo “Voci e Silenzi”, a cura della compagnia “Teatro dei Cinquequattrini” (con Alice Leardini, Maura Gaudenzi, Ornella Zaffini, Stefania Storelli, per la regia di Silvia Giorgi e Virginia Spadoni), seguita dalle testimonianze di due operatrici del Centro Antiviolenza “Parla con Noi”, Gabriela Guerra e Laura Tartufi.

Obiettivo dell’evento, che vede il contributo di Coop Adriatica, è quello di sensibilizzare e far riflettere su un fenomeno che in Italia non accenna a diminuire: ogni giorno i mass media portano alla luce storie di donne picchiate, massacrate e uccise, prevalentemente da uomini appartenenti al contesto familiare. Persone che le vittime conoscevano, amavano e che le hanno colpite spesso all’interno delle mura domestiche, dove avrebbero dovuto sentirsi più sicure e protette.

All’iniziativa ha collaborato anche l’artista Giuliano Del Sorbo, dalla cui opera “Nudo” è stata tratta la locandina. Tutti sono invitati a partecipare.

Info alla mail parlaconnoi@provincia.ps.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>