Gabicce Gradara, cinquina al S.Costanzo. Vandali nella palestra di Gradara, partita giocata a Misano

di 

25 novembre 2012

6° Giornata di Campionato Marche serie D F.I.G.C. Marche girone A

ASD Gabicce Gradara – Real S. Costanzo: 5-1

 

Gabicce Gradara - R s Costanzo

GABICCE GRADARA: Faccani, Cataluffi, Dulbecco, Legni, Magnanti, Rattini, Spano.

All: Socci

 

REAL S. COSTANZO: Catani, Morbidelli, Baldoni, Baci, Gasperi, Baci, Allegrezza, Giambartolomei.

Dir.acc.: Serfilippi

 

Arbitro: Eco di Pesaro

RETI: 2’ pt Dulbecco, 7’st Dulbecco, 8’ st Morbidelli, 13’ st Dulbecco, 20’st Dulbecco, 26’ st Dulbecco.

 

MISANO ADRIATICO – L’ASD Gabicce Gradara non perde il vizio e rifila un 5 a 1 al Real S. Costanzo, che deve fare i conti con una Dulbecco incontenibile. Partita giocata a Misano per l’indisponibilità della palestra di Gradara  bersagliata da atti vandalici. Avvio di ripresa ed è subito il capitano gabiccino che intercetta un rinvio dell’estremo avversario, si libera di un difensore e trova l’angolino basso, 1 a 0. Nei successivi minuti di gioco diverse le occasioni da entrambi le parti: ci prova ancora Dulbecco al 4’ con una fucilata che viene deviata in angolo, seguita da Rattini che colpisce al volo ma trova la traversa. Sul fronte opposto è Giambartolomei che va alla conclusione ma Faccani respinge coi piedi. Gabicce Gradara che macina gioco: al 13’ uno due Rattini Dulbecco ma la sfera non trova la porta. Al 19’ Magnanti spara di poco sopra la traversa e sul finire Legni prova un destro di potenza ma la palla termina fuori. Le ospiti giungono al tiro al 16’ con Morbidelli, buon salvataggio di Magnanti in scivolata e al 18’ con Baci, attenta Faccani. Seconda frazione di gara in avanti il Real S. Costanzo che si fa pericoloso prima con Baci poi con Morbidelli risponde Legni che però non trova l’attimo giusto. 7 minuto: angolo per il Gabicce Gradara, si incarica della battuta Magnanti che imbecca Dulbecco, gol. Un minuto più tardi cambio di fronte, Morbidelli si insinua tra la difesa gabiccina e segna. Da qui in poi monologo di Dulbecco che al 13’ raccoglie il bel lancio di Faccani e libera un gran destro 3 a 1. Ultimi minuti di gioco ancora Dulbecco protagonista prima al 20’ con un colpo di biliardo e poi al 26’ su rilancio di Faccani si trova a tu per tu con il portiere avversario e non sbaglia. Buona la prestazione del Real S. Costanzo più volte pericoloso che non è riuscito a contenere le scorribande del capitano gabiccino oggi in gran spolvero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>