di 

2 dicembre 2012

A.S.D Gabicce Gradara calcio a 5 femminile

 

7° Giornata di Campionato Marche serie D F.I.G.C. Marche girone A

Olimpia Marzocca-ASD Gabicce Gradara: 3-6

GABICCE GRADARA: Faccani, Cataluffi, Dulbecco F., Legni, Magnanti, Rattini, Spano, Gentili.

All: Socci

 

OLIMPIA MARZOCCA: Traboni, Montalbini, Guicciardi, Di Mattia, Cappari, Vernelli, Lanari, De Michele, Verri, Pierfederici, Cantarini, Mancinelli.

All: Gugliotta

 

Arbitro: Pompili di Iesi

RETI: Di Mattia, Dulbecco, Dulbecco, Dulbecco, Montalbini, Cataluffi, Legni, Verri.

 

 

Un momento della partita

MARZOCCA – Bottino pieno per il Gabicce Gradara che porta a casa l’ennesima vittoria sconfiggendo per 6 a 3 l’Olimpia Marzocca. Avvio di gara e sono le locali a portarsi in vantaggio con Di Mattia che, servita dall’estremo biancoblu, colpisce al volo. Pareggio delle ospiti al 6’ con Faccani che lancia lungo su Dulbecco, stop di petto e gran botta. Passano due minuti e le rossoblu operano il sorpasso con Legni che confeziona un bell’assist per il capitano gabiccino, la quale in scivolata non manca la porta. Occasioni da rete per le l’Olimpia Marzocca prima al 12’ con un velenoso sinistro di De Michele su cui si invola Faccani e al 20’ sempre con De Michele che va ancora al tiro, salva coi piedi l’estremo rossoblu. Replica del Gabicce Gradara: al 24’ ci prova Gentili a sorprendere Traboni, nulla di fatto e un minuto più tardi pericolose le rossoblu con Magnanti, staffilata che termina di poco a lato. Il tris delle ospiti giunge al 7’ del secondo tempo grazie a Magnanti che serve bene Dulbecco la quale deposita alle spalle di Traboni. In avanti le locali a più riprese ed è al 10’ che Montalbini trova il gol. 13’: Magnanti si invola lungo la fascia, assist al bacio per Cataluffi che non perdona 4 a 2. Nonostante le numerose incursioni delle locali, ad opera di un’attivissima De Michele, sono le gabiccine ad andare a segno con Legni che, sfrutta il passaggio di Spano e lesta conclude a rete. Ancora Gabicce Gradara, tre minuti più tardi, è il capitano gabiccino che spara un’altra cartuccia e porta il risultato sul 6 a 2. Ultimi minuti prima della fine del match, c’è ancora spazio per l’Olimpia Marzocca che fa terna con Verri e poi non trova la rete su tiro libero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>