Terrore sul Nerone: 4 alpinisti bloccati a Fosso di Trilla

di 

3 dicembre 2012

CAGLI – Bloccati alle pendici del Nerone, tra Serravalle di Carda e Pianello. Giornata di terrore per quattro escursionisti, uno dei quali ferito con sospette fratture a una gamba, le cui operazioni di recupero sono durate ore.

Soccorso alpino

Un'operazione di soccorso (foto tratta dalla pagina FB di Soccorso alpino e speleologico stazione di Pesaro e Urbino)

I quattro sono rimasti bloccati in una forra in località Fosso di Trilla. I soccorritori, i volontari del Corpo nazionale del Soccorso alpino e decine di vigili del fuoco provenienti da Cagli, Fano e Pesaro (comprese quattro squadre speleoalpinistiche), nel tardo pomeriggio si sono dovuti calare nella forra, dove l’acqua scorre con una portata di 25 litri al secondo circa, caricare il ferito in barella e – passando in una fitta boscaglia – risalire con lui aiutando anche i suoi compagni di sventura.

Già nel pomeriggio la visibilità era limitata, col termometro vicino allo 0 e la minaccia reale di neve.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>