Coni, una serata piena di stelle. L’Asd Scacchi Pesaro è la seconda premiata in Italia

di 

7 dicembre 2012

I premiati dal Coni

I premiati dal Coni

PESARO – Il Comitato Provinciale del Coni ha dato continuità alla manifestazione per la consegna delle Stelle al Merito Sportivo, dei riconoscimenti provinciali e del premio Atleta Esemplare del Coni regionale intitolato a Terzo Censi. In apertura espressioni di felicitazione e di augurio sono state rivolte dal presidente Alberto Paccapelo, dal presidente dell’amministrazione provinciale Matteo Ricci, che ha fatto gli onori di casa, dal viceprefetto vicario Paolo De Biagi e dal sindaco del comune capoluogo Luca Ceriscioli. Al termine della cerimonia autorità e premiati si sono concessi al fotografo. Nell’ambito della provincia di Pesaro e Urbino dal 1969 ad oggi sono state assegnate ben 180 “Stelle” di cui 46 a società: 18 oro, 52 argento e 110 di bronzo.

Da rimarcare come sia stata premiata la A.S.D. Scacchi Pesaro. E’ la seconda società di scacchi in Italia a ricevere un simile onore.

 

LA “PESARO GYMNASIUM” PER IL RILANCIO DELL’ATLETICA

Il rilancio sul territorio dell’atletica leggera: è stato questo il desiderio espresso, a più voci, dall’assemblea annuale dei soci della “Pesaro Gymnasium” svoltasi, nei giorni scorsi, a Trebbiantico, nei locali della “Vecchia cantina”. Il presidente Giovanni Paccapelo ha svolto una dettagliata relazione in ordine all’attività svolta. “Durante gli ultimi mesi – ha affermato – abbiamo stretto una serie di rapporti che ci hanno consentito di avviare all’agonismo gli atleti più grandi attraverso la creazione della ‘Atletica Marche Nord ’ e di sviluppare una più ampia attività sociale e di divulgazione d’intesa con altre strutture. Tutto ciò anche in vista del rinnovato utilizzo degli impianti, favorito dal rifacimento della pista al Campo scuola di via Respighi”.

Alla base dei progetti per il 2013 corsi di preparazione all’atletica leggera per giovani e giovanissimi, il coinvolgimento nelle attività dei soggetti diversamente abili, la 3^ edizione della “Mini-olimpiade” a beneficio degli alunni della scuola primaria e, risorse finanziarie permettendo, l’estensione della stessa ai ragazzi delle medie inferiori.

Il presidente onorario del club e responsabile provinciale dell’Anaai (Associazione nazionale atleti azzurri d’Italia) Agostino Ercolessi ha espresso viva soddisfazione per la sapiente opera svolta dall’intera dirigenza. Il presidente del Coni provinciale, Alberto Paccapelo, ha recato, nel corso dei lavori, il proprio saluto, esprimendo gratitudine, compiacimento e vicinanza al club.

Alessandro Bernesi, sprinter degli anni ’60 con la Libertas, ha proposto, per l’occasione, un documentario di sintesi, molto apprezzato, sulla seconda Miniolimpiade.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>