Tra freddo, gelo e neve. La provincia sotto zero

di 

7 dicembre 2012

Freddo

PESARO – Fine settimana di gelo e freddo polare. Anche di neve, come riportano le previsioni di qualsiasi esperto che si rispetti. Come riporta il sito pesarourbinometeo.it, nel servizio curato da Francesco Cangiotti e Alessio Casagrande, in queste ore “la discesa di un nucleo di aria fredda proveniente dal nord-Europa determinerà la formazione di un vortice ciclonico proprio sulle nostre regione centrali, che favorirà tra la serata odierna e la giornata di domani, un generale peggioramento delle condizioni meteo su gran parte della penisola, con valori termici in sensibile calo. Sulla nostra provincia saranno possibili fenomeni diffusi a partire dalla serata con quota neve in graduale calo nel corso della notte e durante la giornata di domani fino a quote basse (100-300 metri) ma non sulle aree costiere dove i fenomeni risulteranno in prevalenza piovosi”.

Domani pioggia e freddo su Pesaro e Fano, neve possibile a Fossombrone, Urbino e ovviamente in Carpegna, sul Catria e sul Nerone.

 

LA CONFERMA DELLA PROTEZIONE CIVILE

Un avviso della protezione civile regionale prevede forte abbassamento delle temperature con diffuse nevicate fino a quote pianeggianti e raffiche di vento e mareggiate sul litorale delle Marche. L’avviso di condizioni meteo avverse è valido dalle 12 di domani fino alle 6 di lunedì mattina. Dovrebbe nevicare già da stanotte in montagna, dal pomeriggio di sabato le nevicate si diffonderanno inizialmente intorno ai 400 metri per scendere a 100 metri e al livello del mare nella notte.

3 Commenti to “Tra freddo, gelo e neve. La provincia sotto zero”

  1. Emanuele Pitto scrive:

    ECCO COSA SERVE ANCHE IL TRENO PERCHè SE DOVESSE RICAPITARE UN EVENTO SIMILE A FEBBRAIO IL TRENO E L’UNICO MEZZO CHE NELLA NEVE PUO’ ANDAREEE!!!!! W FVM Ferrovia Val Metauro !!!!!!!!!!!!!!

  2. Gigi scrive:

    Può andare fino alla stazione di Urbino ovviamente…. ma poi per arrivare fino al centro si va con la motoslitta?
    Comunque l’anno scorso nonostante 3 metri di neve gli autobus sia da Pesaro che da Fano sono arrivati regolarmente fino a Borgo Mercatale con solo un po’ di ritardo. A Borgo Mercatale i treni non ci arrivano nemmeno con il sole…..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>