Abito rock e anima blues per una cena sulle note dei Rolling Stones

di 

8 dicembre 2012

SALTARA – Grandissimo evento per festeggiare i 50 anni dei Rolling Stones. Attesi fans, simpatizzanti, “pietre rotolanti” ed amanti del rock della band per eccellenza di un’epoca che tarda a smorzarsi e che, forse, non chiuderà mai i battenti. Dietro la sagace regia organizzativa di Paolo Frigerio e di Nino Finauri non mancheranno “le atmosfere della ribellione sessantottina, il punto di vista di lucifero nella ballata samba – rock più celebre della storia del chitarra elettrica più irriverente del genere musicale succitato, il sesso, le delusioni, il country, le ballate”.

Rolling Stones

C’è tutto questo in “Beggars Banquet” (Il banchetto dei mendicanti), il disco dei Rolling Stones che ha ispirato la cena di mercoledì 12 dicembre, presso la “Trattoria al Balì da Giò e Tina”. Proprio così, la cena sarà servita sulle note dei Rolling Stones, con piatti dedicati alla loro storia e a questo magnifico album. Chi condurrà, per mano, all’ascolto di questo disco è Paola De Angelis, giornalista e conduttrice radiofonica Rai. In cucina, a pensare agli abbinamenti e inventare i piatti Andrea Tantucci, cuoco appassionato di rock, patron dell’agriturismo biologico “Il Maiale Volante” di Cingoli. Sarà una sera da gustare e da scoprire.

Alle 20 l’ascolto del vinile: cellulari spenti, silenzio assoluto. Alle 21 la cena basata sul menù creato per l’album nel libro “Rockitchen” (Arcana). Sarà la succitata Paola De Angelis a posare la puntina sul primo solco del 33 giri (nel 2003 l’album è stato posizionato al numero 58 della classifica dei migliori 500 album di tutti i tempi, stilata dalla rivista Rolling Stone) dopo una breve introduzione al disco.

Andrea Tantucci cucinerà spaghetti allo Stilton, pollo alla diavola, insalatina di more e lamponi, bonus Track Dessert.

Prenotazione obbligatoria al 331.9215369. Costo della cena (vini inclusi) 30 euro.

E’ gradito l’abito rock abbinato con l’anima blues.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>