Il dg Piccoli sulla sconfitta di Casale: “Non ci sono alibi”

di 

10 dicembre 2012

FANO – Due sconfitte consecutive contro due dirette concorrenti per la salvezza rispediscono il Fano nella zona a rischio. Ma l’aggravante è che il Fano ha sfornato una delle più brutte prestazioni di questo campionato e, nel provare a dare una spiegazione, il direttore Giovanni Piccoli non antepone nessun alibi.

Piccoli Fano calcio

Giovanni Piccoli, Fano Calcio

“Certamente una delle peggiori partite che il Fano ha disputato qui al Mancini sia a livello di gioco che a livello di mentalità. Abbiamo iniziato male ed abbiamo finito peggio. Purtroppo non riesco a trovare una spiegazione valida poiché durante la settimana ho visto una squadra in salute che si è allenata con concentrazione e determinazione. Addirittura pensavo che la sconfitta contro il Vallè d’Aosta di sette giorni fa, fosse alle spalle invece mi sbagliavo”.

Il direttore Giovanni Piccoli non trova nell’aspetto mentale e nell’ansia da prestazione attenuanti legittime. “Purtroppo ho visto una squadra senza mordente che è incappata negli stessi errori individuali e di gruppo. Non possiamo più concederci il lusso di sbagliare, quindi in settimana attraverso un confronto con lo staff tecnico, cercheremo di esaminare la situazione trovando delle risposte adeguate”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>