Il pullman non passa, dimenticati fuori dal Cocoricò 50 pesaresi

di 

10 dicembre 2012

PESARO – Sono rimasti a piedi, fuori dal Cocoricò, sulla collina di Riccione, alle 5.30 della mattina dopo una notte passata a divertirsi. Brutto ritorno alla realtà per più di 50 ragazzi pesaresi sabato notte. Non c’entra nulla il Discobus, sono rimasti a piedi perché il pullman privato che doveva passare a prenderli non si è mai presentato.

E con esso i   giubbotti lasciati nel pullman al momento di scendere. I ragazzi – come riporta il Carlino – hanno aspettato fino alle 8 e poi sono ricorsi ai genitori, dei taxi e stazione del treno.  Ricordiamo che il discobus con pullman dell’Ami costa 10 euro a testa ma anche che a questo si affiancano, con qualche euro di costo in meno,  pullman privati. L’affidabilità, poi, è tutta da verificare…

Nel porto di Fano, invece, un ragazzo di 19 anni è caduto in mare all’una e mezza di notte per cause imprecisate. Fortunatamente è riuscito a tirarsi fuori da solo lungo il canale di via Nazario Sauro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>