«Musi Neri» di F.Biagianti, domani la proiezione al centro sociale “L’Asilo”

di 

11 dicembre 2012

 PESARO – Domani (mercoledì 12 dicembre), alle ore 16, nei locali del centro sociale anziani “L’Asilo G. Macchinz” di via Leoncavallo sarà proiettato il film-documentario «Musi Neri», prodotto interamente dalla Provincia e realizzato da Filippo Biagianti. Interverranno il presidente Matteo Ricci e l’assessore Massimo Seri.

 

Musi Neri

Il lavoro si snoda attraverso il racconto dei flussi migratori che interessarono Pesaro e Urbino a partire dal primo dopoguerra, e intensificato a metà degli anni’50 dopo la chiusura delle miniere di Perticara, Castelcavallino e Cà Bernardi. Manodopera diretta verso la Francia, la Germania, il Lussemburgo. E soprattutto verso l’area di Charleroi, grazie all’accordo tra governi che portò allo scambio tra la forza-lavoro italiana e il carbone belga. Nell’articolazione della narrazione, Biagianti ripercorre con testimonianze dirette e documenti storici le vicende chiave del fenomeno, le condizioni di lavoro proibitive e i drammi collettivi. In primis la tragedia di Marcinelle del ‘56, un disastro minerario che costò la vita anche a 9 uomini della provincia di Pesaro e Urbino.

 

Un progetto, nato dall’idea del presidente Matteo Ricci, che ha richiesto due anni e mezzo di ricerche. E a cui hanno contribuito i viaggi didattici nelle miniere del Belgio, organizzati con i licei scolastici dall’assessorato ai Rapporti con i cittadini nel mondo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>