Il plauso della città all’ultimo dei Lazzarini

di 

12 dicembre 2012

Ivan Lazzarini tra l'assessore Belloni e il sindaco Ceriscioli

Ivan Lazzarini tra l'assessore Belloni e il sindaco Ceriscioli

PESARO – “Il plauso della città” al pilota pesarese Ivan Lazzarini. A consegnare l’attestato al campione, stamattina (mercoledì 12 dicembre) nella sala Rossa del Comune, sono stati il sindaco Luca Ceriscioli e l’assessore allo sport Enzo Belloni.

 

LA MOTIVAZIONE

Ultimo di una dinastia di motociclisti, che annovera anche lo zio Eugenio tre volte campione del mondo di velocità, all’età di 33 anni Ivan vanta un palmares tanto ricco da qualificarlo come il pilota italiano più titolato di sempre. Nella Supermoto, dal 2001, ha conquistato nove titoli italiani. Per tre volte campione del mondo a squadre, vice campione del mondo nel 2006, due volte campione europeo, tre campionati internazionali vinti, medaglia d’oro agli X-Games nel 2009. Numerosi altri piazzamenti ai primi posti.

Ma aveva iniziato a 7 anni con il minicross; a 14 anni passa al motocross, disciplina in cui conquista tre titoli nazionali e piazzamenti prestigiosi agli Assoluti d’Italia, al campionato Europeo e nel campionato Mondiale.

Dopo 25 anni passati sui campi di gara di tutto il mondo ha deciso di formare una propria squadra con ambizioni mondiali: il Team L30 Racing.

Volendo avvicinare i giovani alle discipline sportive motociclistiche con un approccio corretto ed efficace, Ivan Lazzarini ha fondato nel 2010 una scuola di motocross e motard: la Lazzarini Ride Experience.

Ivan Lazzarini ha onorato ed onora in questo modo il nome e la storia di una città che tra le sue famose tre M annovera anche quella delle moto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>