I ragazzi della 3G… 35 anni dopo

di 

14 dicembre 2012

I ragazzi della 3G trent'anni dopo

I ragazzi della 3G trent'anni dopo

di Marco D’Orazio

PESARO – Dopo ben 35 anni è stato emozionante organizzare la cena di classe della mitica 3G. Marco D’Orazio, Federica Gresta e Pietro Antarelli, dopo lunghe ricerche, sono riusciti a rintracciare praticamente tutti, e infatti all’appuntamento si sono presentati in parecchi.

Alcuni compagni ogni tanto mi capita di vederli ancora, vuoi perché abitano a Pesaro e quindi frequentiamo gli stessi posti. In questi anni ci siamo dati da fare parecchio… la maggior parte ha due figli, chi tre… Complimenti!

Purtroppo la serata è volata via in un batter d’occhio, senza aver avuto l’opportunità di parlare con tutti. Però è stato bello rivederli, anche perché ho sempre avuto un bellissimo ricordo di quel periodo e soprattutto di quei compagni con i quali ho condiviso tante belle esperienze… eravamo proprio una bella classe!

Abbiamo ricordato con piacere le varie “cavolate” che abbiamo fatto, i soprannomi con i quali ci chiamavamo, i professori, le feste, le gite… BEI TEMPI!!! Inevitabile il confronto con la vita di adesso, i nostri impegni, il lavoro, ma soprattutto i nostri figli… strano ricordarsi così ragazzini e rivedersi genitori… in particolare il sottoscritto, Marco D’Orazio: birichino era, birichino è rimasto!

Ci siamo ripromessi di tenerci in contatto scambiandoci numeri di cellulare, mail, e di non fare passare altri 35 anni prima di rivederci. Con entusiasmo qualcuno ha proposto un weekend con le rispettive famiglie.

In conclusione la serata è stata divertente, scherzosa, e non nego che ci siamo anche commossi. Insomma durante la cena è come se il tempo si fosse fermato a 35 anni fa!

Un commento to “I ragazzi della 3G… 35 anni dopo”

  1. marco scrive:

    che belli che siamo!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>