Snoopy, terzo stop di fila

di 

16 dicembre 2012

SNOOPY – CASCIAVOLA 1-3

 

 

 

Snoopy: Bruzzone 4, Tallevi 8, Aluigi 17, Fiesoli 14, Rita 12, Veglia 7, Passaseo 1, Silotto, Battistoni, Furiassi (L), Micheletti. All. Bertini

 

 

 

Casciavola: Quiligotti, Focosi, Pitto, Fidanzi, Lo Cascio, De Bellis, Modena, Campus, Bitossi, Montella, Zonta, Papeschi, Chini. All: Menicucci

 

 

 

PARZIALI: 25-21 (32’); 13-25 (21’); 22-25(33’); 22-25 (27’)

 

ARBITRI: Nampli, Bacchi

 

 

 

PESARO – Terza sconfitta consecutiva per la Snoopy, che contro Casciavola non riesce ad andare oltre il 3-1. Una partita giocata bene solo nel primo set. “Non fare punti contro una diretta avversaria evidenzia il nostro momento di difficoltà – commenta il presidente Rossi – è un risultato molto pesante, non possiamo andare avanti in questo modo. Sono molto delusa, mi aspettavo un rendimento diverso da alcune giocatrici”. Pediatrica Casciavola, dal canto suo, non ha tradito le attese e torna a casa con tre punti importantissimi, per la classifica e per il morale. Nel primo set la Snoopy parte con il piglio della squadra che vuole fare bene e riesce a tenere sempre le avversarie sotto nel punteggio e nel gioco. L’attenzione cala in avvio di secondo set. Casciavola si conferma una buona squadra in difesa e Bertini è costretto a chiamare il time-out sull’8-14. Ma è una Snoopy in confusione quella che rientra in campo. Finisce 13-25. Nel terzo parziale la svolta sull’1-4 avversario: entra in campo Ilaria Battistoni, all’esordio stagionale, e la Snoopy si porta sul 9-5. La partita sembra riaperta e si lotta su ogni pallone ma è Casciavola a spuntarla. “Non chiudiamo le azioni nei momenti importanti – spiega Rossi – mentre gli altri si. è questo che finora ha fatto la differenza”. Nel quarto parziale la Snoopy ci prova, ma è sempre costretta a rincorrere le toscane, brave a sfruttare le indecisioni avversarie. Sul 22-24 Bertini si gioca la carta del doppio cambio: dentro Silotto e Battistoni. Ma la partita termina con un attacco out.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>