Devozione privata. Un capolavoro di Nicola da Urbino per la sua città

di 

19 dicembre 2012

URBINO – Il Presidente dell’Accademia Raffaello, prof. Giorgio Cerboni Baiardi, comunica la  presentazione per il giorno 20 dicembre ore 17.00 dell’evento “Devozione privata. Un capolavoro di Nicola da Urbino per la sua città”. L’esposizione intende riportare l’attenzione sulla ceramica rinascimentale ad Urbino. L’antica arte della maiolica è stata per la città e per il suo ducato grande vanto e segno distintivo per tutta la cultura del Rinascimento italiano; un’arte apprezzata per secoli da collezionisti e mecenati di tutta Europa.

Viene ospitato presso il Museo di Casa Raffaello un capolavoro raffigurante la “Sacra Famiglia” del maiolicaro Nicola di Gabriele Sbraghe,  molto meglio noto come Nicola da Urbino. L’eccezionalità dell’evento è dovuta alla circostanza che vuole la preziosa targa di collezione privata  di non essere mai stata vista prima d’ora se non  ad un’asta 120 anni fa, nel lontano 1892, sempre a Parigi. La mostra si è potuta realizzare grazie alla sensibilità dell’attuale proprietario, al supporto dell’Accademia Raffello, della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche  dall’Università “Carlo Bo” di  Urbino e di privati coinvolti come sponsor, in particolare Giuliano De Minicis della DMP Concept (Senigallia), per  una operazione culturale di grande spessore scientifico e di sicuro richiamo per esperti, curiosi ed amanti del bello.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>