Giovanelli alle Primarie PD. Nelle Marche corrono in 34

di 

24 dicembre 2012

PESARO – Oriano Giovanelli, ex sindaco di Pesaro e parlamentare uscente, si candida alle primarie. Per “rappresentare al meglio il territorio – ha spiegato durante la conferenza di presentazione a Villa Fastiggi, cuore pulsante del “rosso” pesarese – . Chiediamo uno sforzo enorme ai cittadini ma con il Porcellum, fare le primarie è stato decisamente necessari. Ho fatto il mio percorso e ho la mia esperienza. Proprio in questo posto  ho iniziato il mio percorso dopo l’esperienza nel Pci urbinate. Sono il sindaco dell’Interquartieri, sono il sindaco del parco Miralfiore e dei numerosi centri sociali nati in città. Con un duro lavoro abbiamo portato altri fondi per mantenere ad alto livello il Rof e abbiamo salvato la nostra Provincia, lavorando sui requisti minimi per rimanere autonoma. Ho la sensazione  che nei circuiti della politica non ci sia resi conto del periodo che stiamo attraversando. Nemmeno a livello provinciale. La mia candidatura parte proprio dal lavoro e dai distretti industriali. Ho conosciuto il berlusconismo più becero: ho visto lo squallore con cui la nostra provincia è stata trattata. Anche per questo recente passato credo che questo territorio abbia bisogno di enormi attenzioni. La questione deroghe? Non corrisponde alla mia visione etica della politica lasciare il lavoro a metà. Quando facevo il sindaco, mi avevano chiesto di dimettermi per candidarmi, ma non lascio un lavoro a metà. Bisogna sapersi limitare, non saltare di fiore in fiore”.

Oriano Giovanelli

Oriano Giovanelli. Foto Giardini

Nelle Marche saranno 34 candidati del Pd per le Primarie. Le direzioni provinciali hanno ratificato tutte le candidature pervenute. Ora i candidati hanno meno di una settimana per la campagna elettorale. Si vota il 30 dicembre. Per il segretario regionale Pd Palmiro Ucchielli “dopo le primarie per la scelta del candidato premier, visto che i veti incrociati hanno bloccato in Parlamento la riforma della legge elettorale, il Pd ha deciso di rivolgersi nuovamente ai cittadini per far scegliere loro i propri rappresentanti. E’ una grande prova di democrazia, che solo il Pd sta dimostrando di sapere mettere in campo, con liste competitive formate da uomini e donne, giovani e meno giovani, che ci consentono di attivare tutte le energie per vincere le elezioni e governare”.

Nelle Marche scatteranno 24 parlamentari tra maggioranza e opposizione: 16 alla Camera e 8 al Senato. Il Pd punta ad almeno 8-9 seggi alla Camera e 4-5 seggi al Senato. Dai 12 ai 14 seggi totali. Esclusi i 4-5 nomi che verranno bloccati in cima alle liste, per chi correrà le primarie dovrebbero rimanere una decina di posti.

Ecco tutti i candidati marchigiani:

Provincia di PESARO-URBINO

1)Fabbri Camilla, 2) Foronchi Franca, 3) Giovanelli Oriano, 4) Marchetti Marco, 5) Morani Alessia, 6) Vittoriano Solazzi

 

Provincia di ANCONA

1) Amati Silvana, 2) Andreoni Paola, 3) Brignone Beatrice, 4) Carrescia Piergiorgio, 5) Celestini Adriana, 6) Giuliadori Ero, 7) Lodolini Emanuele, 8) Maiolini Eliana, 9) Meloni Rosa, 10) Montali Daniela

 

Provincia di MACERATA

1) Broccolo Roberto, 2) Cavallaro Mario, 3) Jolay Judith, 4) Manzi Irene, 5) Marinelli Andrea, 6) Morgoni Mario, 7) Scoccianti Alessia

 

Provincia di FERMO

1) Andrenacci Mario, 2) Baldassarri Elisabetta, 3) Buondonno Giuseppe, 4) Cossiri Angela, 5) Mattei Carmela, 6) Petrini Paolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>