Solazzi verso le Primarie: “Portiamo avanti i valori di Renzi”

di 

26 dicembre 2012

PESARO – Le Primarie del Centro sinistra sono state un bellissimo esempio di partecipazione anche nella nostra Provincia di Pesaro e Urbino.

“Oggi abbiamo di fronte una nuova sfida – rimarca in una nota Vittoriano Solazzi – sostenere con forza la mia candidatura di  alle primarie parlamentari del prossimo 30 dicembre. Noi che abbiamo partecipato con entusiasmo e forte motivazione alla corsa di Matteo Renzi, che nella nostra provincia ha raggiunto il 48 % dei consensi, abbiamo un impegno: dare un seguito a quel lavoro e una rappresentanza alle nostre idee. L’impresa di Matteo Renzi ha cambiato profondamente il Pd, e noi, che con lui abbiamo condiviso quel progetto, vogliamo portare avanti i suoi valori, che sono i nostri valori. ADESSO! vogliamo portare le idee di Matteo in Parlamento per cambiare, davvero, questa nostra Italia. Con la candidatura di Vittoriano Solazzi, fortemente sostenuta da Matteo, si può scegliere una persona con esperienza amministrativa ed un forte legame con il territorio, che sarà in Parlamento e vicino a te. I tempi sono molto stretti. E’ stata completata la raccolta delle firme, ne sono state depositate oltre 300 (sebbene ne bastassero 165), segno del forte sostegno che ha Vittoriano Solazzi nella nostra terra. Tutti coloro che vogliono darci una mano possono farlo seguendo la campagna #AdessoSolazzi su facebook e su twitter , oppure aprendo un #AdessoSolazzipoint, persone e strumenti che permetteranno di essere in contatto diretto tra Solazzi e le esigenze del territorio, che saranno rappresentate a Roma”.

“L’esperienza al servizio del cambiamento! Per tutte le info puoi scrivere una mail a: vittorianosolazzi@gmail.com Il 30 dicembre VOTA: SOLAZZI.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>