Vis – Isernia 5-0, gli aggiornamenti

di 

6 gennaio 2013

VIS PESARO – ISERNIA 5-0

VIS PESARO (4-4-2): Foiera; Boinega, Paoli (28′ st Tonucci), Santini, G. Dominici; Di Carlo, A.Torelli, Bianchi, Bugaro (39′ st Pensalfine); Cremona (24′ st G. Torelli), Vicini. A disp.: Francolini, Pagrazi, Rossini, Pezzullo. All. Magi

ISERNIA (4-5-1): D’Arienzo; Tagliamonte (9′ st Di Bartolomeo, 19′ st Manocchia), Di Giacomo, Lunardo, Tortora; Allegretti, Mingione, De Giambattista, Nicolai, Miranda (19′ pt Frascone); Fucci. A disp.: Tartaglia, Coppola, Di Bartolomeo, Lomabardi, Sesay. All. Scagliarini

ARBITRO: Fabbri di S. Giovanni Valdarno

MARCATORI: 10′ pt Di Carlo (V), 10′ st Vicini (V), 12′ st Bugaro (V), 18′ st Bugaro (V), 21′ st Di Carlo (V)

NOTE: Presente in tribuna il ds del Padova Salvadori. Spettatori 600 circa con una ventina di tifosi provenienti da Isernia. Ammonizioni: Bugaro (V), Allegretta (I), Di Giacomo (I). Angoli: 6-0. Recuperi: pt 1′, st 3′

 

PESARO – Prima partita del 2013: al Benelli la Vis ospita l’Isernia reduce da 6 sconfitte di fila dopo lo svincolo di massa effettuato a dicembre. I molisani, partiti alle 7.30 da Isernia per giocare oggi a Pesaro alle 14.30, si sono presentati con 7 under e tre ’91. Per la Vis la classica partita in cui c’è solo tutto da perdere. Mister Magi, senza Ridolfi squalificato, lancia in cabina di regia Bianchi e sceglie Bugaro come esterno sinistro. In panchina il nuovo under Pezzullo, solo tribuna per Omiccioli che sabato aveva ottenuto la prima convocazione stagionale dopo l’infortunio al crociato patito 8 mesi fa contro il Riccione.

La cronaca:

Passano appena 10 secondi: Cremona batte a centrocampo, prende palla, arriva indisturbato fino al limite e scarica in porta un sinistro che D’Arienzo para in due tempi.

6′ Bianchi perde palla al limite ostacolato da Fucci e Mingione con quest’ultimo che prova il tiro parato facilmente da Foiera

7′ Capovolgimento: Dominici sulla sinistra mette in mezzo sul secondo palo, Di Carlo non ci arriva in spaccata.

10′ Di Carlo brucia sullo scatto Vicini, su filtrante di Alberto Torelli sul vertice destro dell’area molisana, e buca con un rasoterra D’Arienzo: 1-0 per la Vis

16′ Vis che non deve fare l’errore di cincischiare concedendo ripartenze all’Isernia che, pur con i suoi limiti, dimostra di volerci provare. L’insistita azione dei molisani, al 16′, con la palla che viaggia da destra a sinistra tagliando l’area di Foiera, è un primo campanello d’allarme.

17′ Bugaro riceve palla sulla sinistra, prende la mira dal limite, e taglia un rasoterra che si perde di poco sul secondo palo.

19′ Di Carlo lo imita dal limite: fa tutto da solo e spara sfiorando il palo alla destra di D’Arienzo.

Primo cambio per l’Isernia: fuori Miranda, dentro il ’96 Frascone.

Secondo tempo:

3′ Bianchi dalla sinistra, palla testa in mezzo, nessuno degli avanti vissini ci arriva

5′ Bugaro trova il fondo e tagli in mezzo, D’Arienzo smanaccia proprio su Cremona: palla sul fondo.

Isernia sempre più giovane: Di Bartolomeo (’94) per Tagliamonte (’91)

10′ Raddoppio della Vis: Cremona per Bugaro, che taglia in mezzo, e Vicini che di testa trova il colpo: 2-0

12′ Tris di Bugaro, lesto a insaccare sugli sviluppi di una rimessa laterale lunga: 3-0

15′ Ancora Cremona di sinistro non trova la rete da due passi, al volo.

18′ st Bugaro su assist di Cremona riceve in area e di sinistro fa poker: 4-0

21′ st Ancora Vis. Angolo di Bugaro, Cremona trova un muro, palla sui piedi di Di Carlo che da due passi timbra il 5-0

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>