Walter Magnifico e Tentoni al Gran Galà dello Sport

di 

8 gennaio 2013

PESARO – Presentata nella sala IN.PU.T della Provincia la quarta edizione de “Il Galà dello Sport della Provincia di Pesaro e Urbino”, kermesse organizzata dall’associazione culturale Pindaro dei fratelli Spagnuolo in collaborazione con Comune di Pesaro, Provincia di Pesaro e Urbino, Panathlon International Club, Coni Provinciale e Regionale, Camera di Commercio e CNA.

 

Gran Galà dello sport: da sinistra Massimo Seri (assessore provinciale), Michele Spagnuolo (Pindaro Eventi), Camilla Fabbri (Cna), Enzo Belloni (assessore comunale), Alberto Iaccarino (Panathlon)

Gran Galà dello sport: da sinistra Massimo Seri (assessore provinciale), Michele Spagnuolo (Pindaro Eventi), Camilla Fabbri (Cna), Enzo Belloni (assessore comunale), Alberto Iaccarino (Panathlon)

La manifestazione avrà il suo atto conclusivo nella serata di gala prevista per martedì 15 gennaio all’Hotel Flaminio di Pesaro, durante la quale si scoprirà chi fra gli sportivi inseriti in nomination ha raccolto il maggior numero di preferenze dopo i nove giorni di votazioni effettuate sul sito www.pindaroeventi.it nelle seguenti categorie: miglior atleta uomo e donna, miglior giovane, miglior settore giovanile, miglior squadra, miglior realtà emergente, miglior evento sportivo, miglior allenatore, miglior dirigente.

A nobilitare la serata la presenza di Mauro Cicarè, fumettista, illustratore e pittore, che anche quest’anno ha disegnato il premio per i vincitori del galà.

Uno dei momenti topici della serata sarà la consegna da parte del presidente Alberto Iaccarino del premio Panathlon ai protagonisti del progetto Baskin (basket integrato), nuova attività sportiva che si ispira al basket ma ha regole innovative pensate per permettere a giovani normodotati e giovani disabili di giocare nella stessa squadra.

Previsto un premio speciale per Walter Magnifico, uno dei più grandi giocatori di pallacanestro italiani di tutti i tempi, che ha rappresentato una squadra di cui è diventato simbolo, la Scavolini Pesaro, per venti lunghi anni, bandiera in un’epoca che ha dimenticato le bandiere.

Nell’anno olimpico non poteva mancare come premiante un pesarese che ha partecipato a ben 2 edizioni dei giochi (Los Angeles 1984 e Seul 1988): Juri Fazi, che prima di dedicarsi ai suoi gelati è stato judoka di ottimo livello, conquistando 14 titoli italiani e un oro e un bronzo ai giochi del Mediterraneo.

Racconterà la sua storia di sudore e sacrifici Mirko Larghetti, il “Toro di Frontino”, il peso massimo leggero che a suon di vittorie si è imposto nel mondo del pugilato professionistico.

Attesissima sul palco del Flaminio è infine la presenza di Andrea Tentoni, ex calciatore della Cremonese di Gigi Simoni e soprattutto beniamino dei tifosi della Vis Pesaro che nella stagione 1991-92 grazie ai suoi goal, alle sue ripartenze e alle sue qualità nel gioco aereo conquistò una storica promozione in C1.

 

L’evento avrà inizio alle ore 21 con ingresso gratuito.

 

Tutte le notizie e le foto relative all’evento saranno disponi bili sul sito www.danilobilli.it

L’Associazione ringrazia per la fondamentale partnership tutti gli enti patrocinanti e gli sponsor Mercantini Mobili e Bruschetteria Da Cato.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>