Turismo, Minardi promuove il brand Pesaro e Urbino in Olanda

di 

11 gennaio 2013

PESARO – Crescono i numeri dei turisti olandesi nel territorio. «Rappresentano ormai il secondo flusso dopo i tedeschi – nota Renato Claudio Minardi -, numericamente superiori sia ai francesi che agli inglesi. Un trend crescente». Così anche la Provincia di Pesaro e Urbino, con l’assessore al Turismo, non poteva lasciarsi sfuggire l’occasione per promuovere il suo brand alla Fiera di Utrecht, una delle vetrine internazionali più importanti del settore. «Scoprire la Provincia di Pesaro e Urbino e le Marche», nello stand dell’Enit, l’agenzia nazionale del turismo, è stato il tema della conferenza stampa tenuta da Minardi, insieme al delegato Nord Europa Riccardo Strano e alla rappresentante della Regione Anna Maria Barbadori. «C’erano decine di operatori e giornalisti accreditati. L’interesse registrato? Notevole».

Renato Claudio Minardi in Olanda

Renato Claudio Minardi in Olanda

Aggiunge l’assessore: «Con il nuovo opuscolo in olandese, abbiamo evidenziato non solo l’aspetto artistico, storico e culturale del territorio ma anche quello paesaggistico e ambientale. Con i nostri 3 parchi e la pista ciclabile in riva al mare tra Pesaro e Fano. Oltre ai tanti percorsi cicloturistici e ai grandi eventi in cantiere, come la tappa a cronometro Gabicce Mare-Saltara del prossimo Giro d’Italia. Capaci di intercettare l’interesse di target particolari». L’assessore prosegue: «Abbiamo presentato tutta l’offerta turistica, con gli alberghi, le country house, gli agriturismo e i bed and breakfast. Soffermandoci in particolare sull’enogastronomia e le produzioni dop e doc. In più, insieme a Marche Holiday, abbiamo illustrato il progetto della “strada della birra”, che collegherà i 5 birrifici della provincia, a cui si aggiungeranno gli altri 10 della regione». Conclude Minardi: «Il mercato è talmente importante che erano presenti operatori come Marche Holiday, Mondo Viaggi, Eden Viaggi Incoming, Tuqui Tour e altri titolari di strutture ricettive della provincia. Un bacino rilevante. Ora contiamo di crescere ancora e incrementare i flussi”.

Un commento to “Turismo, Minardi promuove il brand Pesaro e Urbino in Olanda”

  1. peccato che non avete pubblicizzato il Brevetto del Monte Nerone che come umbro sto portando avanti, sul sito del Monte Nerone c’è la mia traduzione di una pagina scritta da un giornalista olandese su questa montagna, gli olandesi vogliono la montagna perchè a casa loro di pianura ne hanno fin troppa. Io ho inviato a questa fiera del turismo tramite un’operattrice della Valtiberina Anna Martinelli facente parte dell’Associazione Le vie del Buongusto delle broshure con le spiegazioni del Brevetto. Come persone addette ad incrementare il turismo non dovete sottovalutare questa mia iniziativa, finora bel 118 persone lo hanno conquistato:

    BREVETTO DEL MONTE NERONE

    …3 VERSANTI…
    …45 KM DI SALITA…
    … 3.300 MT. DI DISLIVELLO…
    …IN UN SOLO GIORNO !

    SE AMI LA SALITA, IL VENTO IN FACCIA E PANORAMI MOZZAFIATO
    QUESTA È LA TUA SFIDA !

    INDICAZIONI DI VIAGGIO

    1. Il BREVETTO DI MONTE NERONE è un itinerario per cicloturisti che, utilizzando o bici da strada o mountain bike, vogliono scalare i tre versanti del Monte Nerone (mt. 1.500 s.l.m.) percorrendo le tre strade asfaltate che partono rispettivamente da Apecchio (loc. Pian di Molino), da Piobbico e da Pianello di Cagli. I cicloturisti che completeranno l’itinerario proposto effettuando le tre cicloscalate nell’arco di una sola giornata potranno richiedere che venga loro rilasciato un attestato di partecipazione denominato BREVETTO DI MONTE NERONE.
    2. Il BREVETTO DI MONTE NERONE costituisce una semplice proposta di itinerario cicloturistico, non è una manifestazione sportiva nè un evento agonistico e non prevede alcun tempo massimo nè totale nè per le singole ascese; non sono previsti nè premi in natura e/o denaro salvo il rilascio dell’attestato di partecipazione a coloro che lo richiederanno.
    3. La partecipazione al BREVETTO DI MONTE NERONE è assolutamente libera e rimessa alla esclusiva responsabilità del singolo cicloturista. Il Libretto di Viaggio potrà essere rilasciato solo ai ciclisti che dichiareranno, sotto la propria responsabilità, di essere in possesso di certificato medico attestante l’idoneità alla pratica dell’attività sportiva non agonistica.
    4. In considerazione del grado di difficoltà delle salite, dei prevedibili lunghi tempi di percorrenza dell’itinerario e di sottoposizione alla fatica e della variabilità delle condizioni atmosferiche specie in prossimità della vetta, l’itinerario è sconsigliato ai ciclisti inesperti e/o sprovvisti di adeguata preparazione di base. Ai ciclisti affetti da patologie croniche e/o comunque da patologie per le quali la prolungata esposizione alla fatica costituisce fattore di rischio per la salute si consiglia un previo specifico consulto presso il proprio medico di fiducia.
    Libretto di viaggio e timbri
    5. Chi intende tentare il BREVETTO DI MONTE NERONE potrà richiedere presso gli esercizi convenzionati l’apposito Libretto di Viaggio personale (al costo di €. 10,00) sul quale devono essere apposti i timbri con le indicazioni del giorno e degli orari di partenza e di arrivo di ciascuna delle tre salite da parte dell’esercente.
    6. I libretti di viaggio sono disponibili presso i seguenti esercizi:
    – Bar DANTE loc. Apecchio
    – Bar TROTA BLU PUPITA SPORT loc. Piobbico
    – Bar PAPI’s Bar da Fausto Bar Marco loc. Pianello di Cagli
    – Narcisus ristorante loc. La Cupa – Monte Nerone
    – Hotel Monte Nerone loc. Val di Trebbio
    I timbri sul Monte Nerone potranno essere apposti presso i seguenti esercizi:
    – Ristorante La Cupa del Nerone, – Rifugio Corsini (sciovia) – Rifugio Don Orione.
    7. Il ciclista partecipante è libero di scegliere l’ordine nel quale effettuare le tre salite.
    8. Una volta effettuata l’ultima ascesa ed apposto l’ultimo timbro nel luogo di partenza, si potrà richiedere l’attestato di partecipazione inviando il Libretto di Viaggio a:

    Giordano Castagnoli via Consuma, 5 06012 Città di Castello (PG)
    cell: 339 4367689 e-mail: giordano.eekhoorn@libero.it

    L’attestato verrà recapitato per posta direttamente al domicilio indicato dal ciclista.
    Avvertenze per la sicurezza
    9. La partecipazione al BREVETTO DI MONTE NERONE comporta, ad esclusiva responsabilità del singolo partecipante, la conoscenza ed il rispetto del Codice della Strada e l’utilizzo obbligatorio del casco protettivo.
    Tutte le strade dell’itinerario sono aperte al traffico veicolare in entrambi i sensi di marcia e per tutto l’anno. Si raccomanda la massima cautela nelle discese, nei tratti esposti al vento ed in caso di pioggia.
    Si avverte che le condizioni meteorologiche sul Nerone possono mutare repentinamente e che l’ascesa è in ogni caso sconsigliata in caso di maltempo a valle.
    In ogni caso la decisione se effettuare o meno l’ascesa di Monte Nerone spetta al singolo ciclista ed è rimessa alla sua esclusiva responsabilità.

    Descrizione delle salite

    1) Apecchio (Pian di Molino) / Monte Nerone (Cancello RAI) 1.500 m.s.m.
    Km 16 Quota partenza 420 m.s.m. Dislivello 1.080 m. Pendenza media 7% – max 10%
    Caratteristiche: carreggiata larga, fondo ottimo, primo tratto (fino a loc. Pian di Trebbio) abbastanza agevole, secondo tratto più aspro (8,5 km. all’8,33%). Avvertenze per la sicurezza: attenzione ad auto e moto (è la via più trafficata) e, nel tratto finale, al vento ed agli animali al pascolo. Si raccomanda di utilizzare sempre per la discesa questo versante, sia per raggiungere Piobbico che Pianello.

    2) Piobbico / Monte Nerone (Cancello RAI) 1.500 m.s.m.
    Km13,7 Quota partenza 320 s.l.m. Dislivello.1.180 m.Pendenza media 8,76 % – max 12 %
    Caratteristiche: ascesa costante tra l’8% ed il 10% con pochi tratti dove poter riprender fiato, strada ampia e buona fino ad Acquanera, subito dopo l’abitato girare a destra poi fondo stretto e a volte rovinato fino bivio Rifugio Corsini, assenza di fontanelle o punti di ristoro. In gran parte si snoda nel bosco con tornanti secchi e lunghi rettilinei in ambiente aspro e selvaggio e traffico quasi inesistente.
    Avvertenze per la sicurezza: attenzione a buche, rami, sassi e pietrisco sulla carreggiata.

    3) Pianello / Monte Nerone(Cancello RAI) 1.500 m.s.m.
    Km 15 Quota partenza 400 m.s.m. Dislivello 1.100 m. Pendenza media 7,5% max 11%
    Caratteristiche: strada stretta, molto panoramica, esposta al sole ed al vento, con 20 tornanti che, a partire dall’abitato di Cerreto, recano una numerazione decrescente fino al passo della Montagnola a quota 1.400, da cui si gode una bellissima visuale sulla Gola del Furlo. Il verde dei prati, i tornanti sinuosi e…cavalli e mucche donano a questo versante il fascino di una ascesa alpina. Avvertenze per la sicurezza: attenzione al vento ed agli animali al pascolo che possono trovasi anche in branchi sulla strada.
    ********************************************************************************************
    Il sottoscritto ……………………………………………………………. nato a …………………………………… il ……………….. e residente in ………………………….. via …………………………… n°…., tel. …………….. e-mail……………….…………..
    DICHIARA
    sotto la propria responsabilità, al momento della richiesta del libretto di viaggio per l’itinerario cicloturistico
    – di essere in possesso di certificato medico attestante l’idoneità alla pratica sportiva non agonistica e di non trovarsi in condizioni psicofisiche in relazione alle quali la sottoposizione a sforzi prolungati costituisce fattore di rischio;
    – di aver preso ampia e completa visione delle indicazioni di viaggio sopra riportate, con particolare riguardo alle avvertenze per la sicurezza, e di accettarle integralmente e senza riserva alcuna;
    – di ben conoscere la normativa del Codice della Strada, con particolare riguardo alle regole per la circolazione dei velocipedi;
    – di assumersi ogni e qualsivoglia responsabilità per eventuali sinistri e/o infortuni connessi alla percorrenza dell’itinerario cicloturistico “BREVETTO DI MONTE NERONE”
    Ai sensi del D.Lgs. n°196/03 si autorizza il trattamento dei dati personali a soli fini connessi al censimento degli aderenti ed all’invio dell’attestato di partecipazione.

    Luogo e data ………………………………………………… Firma …………………………………………………….
    ********************************************************************************************

    Ritirati i dieci Euro e consegnato a ………………………………………….……il Libretto di Viaggio N°………….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>