Al teatro Apollo di Mondavio Roberta Biagiarelli racconta i Monti Naviganti di Paolo Rumiz

di 

15 gennaio 2013

MONDAVIO – Secondo spettacolo al Teatro Apollo di Mondavio per la stagione di prosa della Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, nata dalla collaborazione tra Provincia di Pesaro e Urbino, Amat e Comuni del territorio. Giovedì 17 gennaio alle ore 21.15 è in scena Il Poema dei Monti Naviganti, un’idea di Roberta Biagiarelli, allestita con la regia di Alessandro Marinuzzi.

Poema3 (foto di Sandro Mengoni)

Lo spettacolo è ispirato al libro La leggenda dei monti naviganti, del giornalista Paolo Rumiz, vincitore della prima edizione del premio GrinzaneMontagna, del premio Stresa narrativa 2007, del premio Chatwin 2007 sezione Viaggi di Carta e del premio Città di Vigevano 2007.

In scena Roberta Biagiarelli e Sandro Fabiani, raccontano, interpretano e interagiscono, sdoppiano il personaggio originale dello scrittore che per una parte diventa una scrittrice e giornalista ideatrice del viaggio e per l’altra fotografo, “imbarcato” nell’avventura. Luce e ombra che rivelano rilievi, contrasti o addolcimenti, rispetto alla natura del paesaggio di montagna, alle strade esaltate dalle curve, e agli incontri, alle modalità e alle aspettative.

L’opera nasce da una bella intuizione di Roberta Biagiarelli : “Con Paolo Rumiz ci siamo incontrati su strade balcaniche, e il mio Appennino assomiglia molto ai Balcani. Sono una donna dell’Appennino d’Oriente, una ‘montanara di mare’, per dirla con Rumiz. Il libro “La leggenda dei monti naviganti” e i mondi esplorati da Rumiz mi sono subito piaciuti, mi sono sentita appartenere a quel popolo di giardinieri rimasti a bordo dell’arca. La sua scrittura è stata l’apertura di uno scrigno, lo svelarsi si una materia di lavoro che risuona, l’occasione di approfondire uno sguardo.

Ci sono mestieri che si somigliano, vivono ed echeggiano per affinità, si alimentano a distanza arricchendosi reciprocamente. Mi piace pensare che un giornalista scrittore quale è Paolo Rumiz fatica, suda, mangia polvere, macina chilometri, osserva, annota per poi depositare la scrittura nelle pagine di un libro: la vita, le persone incontrate, le storie raccolte. A noi attori spetta il compito e il piacere di staccare le parole dalle pagine di carta per restituire loro gambe, corpi, voci, fisionomie specifiche.”

A coronare la serata, al Teatro Apollo, la seconda esposizione di IN-CONTEMPORANEA. One day art exhibitions, con le bellissime immagini del fotografo Luca Berloni, esposte nel foyer del teatro che ritraggono straordinari paesaggi della nostra provincia.

Il progetto IN-CONTEMPORANEA prevede la realizzazione di mostre d’arte di sei giovani e affermati artisti selezionati dallo SPAC, della durata di un giorno, che saranno allestite foyer di alcuni teatri della Rete e, appunto, “in contemporanea” con i giorni di programmazione degli spettacoli della Stagione teatrale 2012-13.

 

BIGLIETTI

Settore A (platea e palchi centrali), intero Є 15 (ridotto Є 12). Settore B (palchi laterali e loggione) intero Є 10 (ridotto Є 8). Hanno diritto alla riduzione gli spettatori fino a 25 anni e oltre i 65. Potranno inoltre usufruire delle riduzioni per la Stagione della Rete Teatrale 2012/13 i possessori di Carta Musei Marche e Tessera Plus Rete Servizi Bibliotecari di Pesaro e Urbino (www.cartamusei.marche.it; www.cultura.pesarourbino.it)

 

BIGLIETTI POTRANNO ESSERE ACQUISTATI

– in prevendita (con la maggiorazione di euro 1,00):
biglietteria Amat, via Rossini, 41 – Pesaro (presso in.PU.t), tel. 0721 1836768

orari: martedì e giovedì 10.00-13.00; mercoledì, venerdì, sabato e domenica 10.00-13.00 e 16.00 –19.00. Chiuso il lunedì

biglietteria Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre, 1, Fano, tel. 0721 800750
orari: tutti i giorni (escluso i festivi) 17.30-19.30; mercoledì e sabato anche 10.30-12.30

– il giorno stesso dello spettacolo

Biglietteria Teatro Apollo, Mondavio dalle ore 17.00

 

INFO

Amat – Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino

tel. 0721 – 3592515 cell. 366 6305500 reteteatripu@amat.marche.itwww.amat.marche.it

Facebook Rete Teatrale PesaroUrbino Amat Twitter Rete Teatro Amat PU

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>