PesaroFano, a Reggio Emilia per tentare il colpaccio. Osimani: “Proviamoci”

di 

25 gennaio 2013

PESARO – In terra emiliana per tentare il colpaccio. Domani l’Italservice PesaroFano sale a Reggio Emilia per giocare a casa della Bitecnology la gara valida per la 13esima giornata di serie A2 girone A. Un match complicato per Ditommaso (nella foto Danilo Billi da ingrandire con un clic) e compagni, se è vero che già all’andata i pesaro-fanesi subirono uno stop a domicilio da un team che al momento è quarto, in piena zona playoff.

 

Il capitano Giovanni Di Tommaso

“La Reggiana è squadra tecnica e veloce – ha detto in settimana Roberto Osimani, l’allenatore dell’Italservice – che dispone di una rosa di tutto rispetto. Noi siamo all’inizio di un nuovo ciclo e vogliamo continuare nel processo di crescita. Quello che sabato scorso ci ha fatto battere con pieno merito il Belluno”.

 

I tre punti di settimana scorsa coi veneti del Banca Marche palas hanno rasserenato l’ambiente, dopo che la sconfitta col Lecco aveva fatto intravedere qualche fantasma da bassa classifica. “Sentivamo molto l’impegno dal punto di vista psicologico – ha confermato il mister riferendosi alla partita precedente – e poi avevamo qualche elemento acciaccato. Però in campo le cose sono andate bene e abbiamo vinto subendo pochissimo, forse solo un tiro o due veramente pericolosi. Non a caso alla fine siamo usciti vittoriosi senza subir reti”.

 

Dopo il 4-0 sul Belluno salvezza dunque più vicina. “Beh, ancora manca un girone quasi intero e c’è da lavorare e da sudare – frena Osimani – Questo perché, al di là delle ultime due che sono staccate e difficilmente rientreranno nel gruppone, ci sono tante squadre nel giro di pochi punti. E poi molte di queste si sono rinforzate. Noi comunque ci siamo. Siamo all’inizio di un periodo dove ridisegnare rotazioni e minutaggi, ma come al solito sono fiducioso”.

 

A Reggio Emilia arbitrano Alessandro Ferrari di Legnano e Jacopo Stragapede di Roma 1 (crono Riccardo Davì di Bologna). Fischio d’inizio fissato per le 17.30. Ulteriori info su www.pesarofano.it .

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>