ASD Gabicce Gradara- ASD Flaminia Fano: 2-2

di 

26 gennaio 2013

GABICCE – Si conclude con il risultato di 2 a 2 il big match fra le capoliste ASD Gabicce Gradara e ASD Flaminia Fano. Difesa e veloci ripartenze hanno caratterizzato la condotta tattica della contesa che ha regalato numersoe emozioni al tantissimo pubblico presente sugli spalti. Su avvio di gara timbra il cartellino Magnanti che a due minuti dal fischio d’inizio trova l’angolino basso e porta in vantaggio le rossoblu.

Un momento dell'incontro

Il Flaminia non resta a guardare e si presenta dinnanzi alla porta al 13′ con Longarini che manda di poco a lato. Brivido per le ospiti con le incursioni al 15′ di Dulbecco F. e sul finire della prima frazione di Rattini. In avvio di ripresa è Magnanti che prova la conclusione, brava Baldelli a spedire in angolo. Risponde il Flaminia con Letizi al 13′, botta centrale, facile per Faccani. Cambio di fronte un minuto più tardi, uno due tra Magnanti e Legni, destro poco potente. Ma è al 16′ che le gabiccine si portano in vantaggio con capitan Dulbecco che con un destro rasoterra trova il palo interno e  la sfera carambola in rete. Finale concitato: gara che sembrerebbe essere chiusa a dieci minuti dal triplice fischio, ma è Letizi a soprendere la difesa gabiccina e portare il risultato sul 2 a 1. Si affaccia in avanti il Gabicce Gradara con Dulbecco F., staffilata in due tempi, ma l’estremo avversario dice no. Al 23′ è il turno di Longarini che per due volte si rende pericolosa con il suo destro, provvidenziale Faccani. Sul finale giunge il pareggio delle bianco blu con Longarini che sfodera una bordata su cui nulla può l’estremo rossoblu. Ultima azione del match, con il tandem Dulbecco Magnanti, quest’ultima manca di poco la porta. Si chiude così sul 2 a 2 il derby più atteso del campionato, amarezza fra le fila gabiccine per la mancata vittoria, ora si pensa ai prossimi incontri dove non saranno più concessi errori: unico pensiero vincere.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>