Sci nordico, Tonucci ingrana la quinta

di 

28 gennaio 2013

FANO – Dopo alcuni anni – dovuti alla reintroduzione dello stile classico alternato e non più pattinato — l’ultratrailer fanese Giancarlo Tonucci è ritornato domenica a percorrere per la quinta volta e alla 40^ edizione la classica “Marcialonga” delle Valli Fiemme e Fassa.

Soliti i 70 km del percorso da snodare da Moena, a Canazei, lungo l’Avisio, fino a Cavalese, col dubbio delle scioline adatte. 7.500 i partenti dalla spianata di Moena con 11° sotto lo zero di temperatura, con 1.300 volontari del percorso e i 3 km di salita prima dell’arrivo. Il fanese si è classificato al 4.912 posto (come il suo pettorale) in 7h 24’. Da notare che l’andatura con l’”alternato” risulta di molto inferiore a quella del “pattinato”. Per la cronaca la vittoria è stata appannaggio del norvegese Jorgen Aukland, davanti al ceco Rezac ed al fratello Anders. Vittoria femminile della svizzera Boner. Primi italiani: 16° De Bertolis e 6^ la Santer 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>