Vallese saluta, Paola Croce alla Chateau d’Ax

di 

29 gennaio 2013

URBINO – La società non ha diramato alcun comunicato, ma il mondo del volley femminile dà per scontato che la Chateau d’Ax abbia un nuovo libero: se ne va Antonietta Vallese, arriva Paola Croce, libero della Nazionale a tutte le recenti manifestazioni internazionali.

Il libero di Modena Paola Croce

Il libero Paola Croce con la maglia di Modena

Paola Croce è sicuramente un rinforzo di grande valore per la squadra ducale, che a questo punto si candida a un ruolo importante nella stagione che non prevede retrocessioni. La chiusura anticipate di Crema e Modena consente a tutte le società di guardare con ottimismo al futuro, anche se circolano voci assai preoccupanti su almeno due realtà.

Facciamo gli scongiuri del caso, perché se fosse davvero così si rischierebbe di accedere ai playoff a otto senza neppure lottare.

La fine – poco gloriosa – dell’Universal Modena ha lasciato libere giocatrici di valore. Così, Paola Croce, romana di 35 anni (il prossimo 6 marzo), approda alla corte di Donato Radogna ricca di un’esperienza assai ricca sia a livello nazionale che internazionale. Oltre alle competizioni in maglia azzurra, Croce ha giocato una stagione a Cannes, nella squadra più titolata del campionato francese. Nel suo albo d’oro, due scudetti, tre coppe Italia, due Champions League (con la Foppapedretti Bergamo), una Supercoppa Italiana. Con la Nazionale, ha vinto una Coppa del Mondo, un campionato europeo e due medaglie di bronzo nel World Gran Prix.

Un’altra ex modenese ha trovato un ingaggio: si tratta della centrale Jenny Barazza che ha firmato per l’Imoco Conegliano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>