La “Pupa” del Carnevale di Fano diventa cioccolato

di 

30 gennaio 2013

FANO – Chili di cioccolato aspettano gli ospiti del Caffè del Pasticcere giovedì 31 gennaio, ore 18 per la presentazione della “Torta della Fortuna”, il dolce che il maestro Stefano Ceresani, titolare de “Il Caffè del Pasticcere” ha dedicato al “Carnevale di Fano”.

Si tratta di una creazione larga 60 cm e alta ben 40 per un peso complessivo di oltre 6 kg che “trasformerà” il pupo del edizione 2013 del Carnevale di Fano, la dea Fortuna, in una scenografica torta. Star della torta sarà la “Pupa” che svetterà sulla base del dolce. Composta di cioccolato gustosissimo sarà alta ben 40 cm e larga 30 e colorata come la sua grande copia di cartapesta.

Il dolce del Carnevale dell'edizione 2012

Oltre a questo saranno preparate altre piccole copie della “Torta della Fortuna” di 300g ciascuna simili a alla torta principale. Queste saranno contenute all’interno di una grazioso packaging trasparente e saranno realizzate con una base di crema di bacio.

Insieme a Stefano Ceresani saranno presenti: Maria Antonia Cucuzza, assessore al Turismo, Eventi e Manifestazioni di Fano; Luciano Cecchini, presidente dell’Ente Carnevalesca; Alberto Santorelli, assessore al Bilancio di Fano;Alberto Berardi, presidente Carnevali d’Italia; Miss Carnevale 2012 e Miss Fano 2012.

La “fortuna” poi, tornerà a baciare anche i vincitori della seconda estrazione, di domenica 3 febbraio, ore 18.30 in piazza XX Settembre, della “Lotteria del Carnevale”, tra le iniziative legate al Carnevale di Fano, le cui due ultime sfilate dei carri allegorici sono in programma domenica 3 e 10 febbraio. Acquistando un coupon della lotteria del Carnevale, fanesi e turisti potranno aggiudicarsi i ricchi premi in palio spendendo 2,50 euro. Parte di questa cifra, 0,50 euro, sarà destinata alla mensa dei poveri San Paterniano – Opera Padre Pio.

Nuovo il 1° premio che questa settimana consiste in un’automobile in particolare una Peugeot 107 1.0 cc tre porte, messa in palio dalla concessionaria Peugeot – Opel Centralgarage di Fano (via Nobili 10 Rosciano di Fano). Il 2° classificato si aggiudicherà una fornitura di un anno di Luce e Gas, offerta da chebolletta, main sponsor del Carnevale 2013. Un week-end per 2 persone alla Riserva Privata San Settimio andrà invece al 3° estratto. Una City-Bike da uomo e una City-Bike da donna, entrambe messe in palio da Bargnesi di Cascioli, saranno i premi rispettivamente del 4° e del 5° biglietto estratto.

Ogni biglietto della Lotteria varrà da “buono sconto” all’interno degli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa.

 VALENTINA BALDELLI OSPITE D’ONORE

Inaspettata ma graditissima. E’ ufficiale: Valentina Baldelli, la “leonessa di Serrungarina” come l’ha ribattezzata Pupo, giurato di “Ti lascio una canzone”, sarà ospite d’onore della seconda domenica di sfilate del “Carnevale di Fano” 2013, in programma il 3 febbraio.

“Siamo onorati di averla ospite al nostro Carnevale -dice Luciano Cecchini, presidente dell’Ente Carnevalesca-. Valentina è un personaggio positivo, dotato di grandi doti, umile e legata al nostro territorio e incarna appieno lo spirito della manifestazione”.

“Sono emozionata e felice -ha detto Valentina- di partecipare al Carnevale di Fano. E’ una festa che amo sia per le maschere, sia per il lancio di dolciumi e per i carri”.

Nonostante la giovane età, Valentina Baldelli, tredicenne di Serrungarina, ha già raggiunto importanti risultati come cantante. Nel 2010 ha vinto il concorso canoro “Il Gallo d’Oro”, categoria “piccoli”, che si è svolto a Gallo di Petriano e, nel 2012, il primo posto di “Vocine nuove”, gara di canto di Castrocaro, sezione “Junior”. L’ultimo e prestigioso premio Valentina l’ha conquistato davanti ai milioni di telespettatori del noto programma di Rai1 “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici: a lei è andato il premio della critica e il terzo gradino del podio. Ma non si è “montata la testa”: “Continuo a studiare canto -precisa- ma insieme al sogno di essere, da grande, una cantante professionista c’è anche quello di diventare un’educatrice sociale e aiutare i bisognosi”.

Valentina studia canto dall’età di nove anni e da quattro frequenta la scuola di musica di Pesaro diretta dal Maestro Davide Di Gregorio e segue lezioni di canto, improvvisazione e coro, musical con tutte le sue discipline come recitazione, dizione e laboratorio teatrale. “Valentina è un vero e proprio talento – spiega Di Gregorio che segue Valentina in ogni tappa del suo percorso artistico-, piena di musicalità e altissime doti tecniche. Sentiremo parlare tanto di lei e noi saremo sempre al suo fianco per seguirla didatticamente e professionalmente”.

Valentina racconta di aver “iniziato a cantare a 3 anni, ripetendo le canzoni di sottofondo alla pubblicità e quelle trasmesse dalla radio. Dopo qualche anno i miei genitori mi hanno iscritto a una scuola di canto”.

La tredicenne sarà ospite del “Carnevale di Fano” davanti al pubblico di viale Gramsci domenica 3 febbraio durante il corteo dei carri allegorici che avrà inizio alle ore 15. Al termine delle sfilate Valentina Baldelli sarà sul palco di piazza XX Settembre per un’esibizione live magari intonando proprio quella “My heart will go on” di Celine Dion che le ha fatto vincere il premio della critica a “Ti lascio una canzone”.

Info: www.carnevaledifano.eu

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>