Urbino volley, Sacchi accoglie Croce ma abbraccia Vallese

di 

30 gennaio 2013

URBINO – Inizia una settimana importante per le giocatrici della Chateau d’Ax Urbino volley. Dopo tre settimane di stop, riprende il campionato, con Negrini e compagne che domenica prossima dovranno affrontare le piemontesi di Giaveno.

Importanti novità in casa feltresca. Dopo l’abbandono di Antonietta Vallese per problemi personali, la società del presidente Sacchi ha ingaggiato nelle ultime ore il libero ex Modena Paola Croce. La carriera pallavolistica comincia all’età di 9 anni con la squadra giovanile del Mancini34 di Roma, sua città natale. Nel 1995 esordisce in serie C2 con la Polisportiva Roma7Volley, dove resta per quattro stagioni, giocando anche in serie B2. Nel 1999 passa al Volley Ball Club Frascati dove resta per altre due stagioni, disputando il campionato di serie B1. Nella stagione 2001-02 viene ingaggiata dalla Pallavolo Sirio Perugia, facendo il suo esordio in A1. Con il club umbro, al quale resta legata per tre stagioni, vince uno scudetto e una coppa Italia, entrambe nell’annata 2002-03. Nel 2003 fa in suo esordio nella Nazionale italiana. Nella stagione 2004-05 passa al Volley Bergamo, dove resta per quattro stagioni, raggiungendo il culmine della sua carriera sia a livello di club che in nazionale: vince infatti uno scudetto, due coppe Italia, due Champions League e una Supercoppa italiana, mentre con l’Italia si aggiudica la medaglia d’oro al campionato europeo 2007, oltre a due bronzi al World Grand Prix 2007 e 2008. Partecipa anche alle Olimpiadi di Pechino chiuse al quinto posto. Nel 2008 passa al River Volley Piacenza in serie A2: a termine campionato conquista la promozione in massima serie. Durante l’estate vince la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo. La stagione successiva è ancora a Piacenza, ma il campionato è fallimentare e la squadra retrocede chiudendo all’ultimo posto. Nel 2010 si trasferisce in Francia, ingaggiata dal quotato Racing Club de Cannes, in Pro A, ma a metà stagione lascia la squadra. Nel 2011 con la nazionale vince la Coppa del Mondo. Nella passata stagione a Modena con l’Universal Modena con la quale ha iniziato questa stagione prima che il club si ritirasse dal campionato.

Il presidente Giancarlo Sacchi ha così commentato il nuovo arrivo: “Rivolgo il mio saluto al nuovo acquisto Paola Croce, giocatrice di grande valore, ma prima ancora volevo rivolgere il mio affettuoso abbraccio e quello di tutta la società che rappresento ad Antonietta Vallese, una persona eccezionale che attraversa un momento difficile della propria vita ed al quale auguriamo tutto il bene che merita. La Robur Tiboni Urbino saprà essere vicina anche in questi momenti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>