Vis, che triplete: Ridolfi, Dominici e Torelli al Viareggio

di 

30 gennaio 2013

PESARO – Ridolfi e Dominici erano ormai sicuri. Alberto Torelli, con i suoi 17 anni, no. Invece, l’ultima straripante apparizione al Torneo Caput Mundi con la Nazionale Under 17, ha convinto tutti: la Vis Pesaro sarà l’unica società dilettantistica a dare tre giocatori alla Rappresentativa di Serie D.

Giacomo Ridolfi e Giovanni Dominici, classe ’94, questa mattina erano gli unici due testimonial della Rappresentativa in occasione della presentazione ufficiale avvenuta a Roma con il presidente Tavecchio. La convocazione è prevista per martedì 5 febbraio a Coverciano: previste due amichevoli di preparazione con Arezzo e Fiesolecaldine,  prima di trasferirsi a Lido di Camaiore il 10 febbraio in vista dell’esordio (il torneo partirà l’11 febbraio). Sui tre giocatori c’è un’unica incognita: la possibile cessione, nelle prossime 48 ore, a una società professionistica. In quel caso, per i ragazzi, si precluderebbe la possibilità di partecipare (con la rappresentativa di D, magari lo potrebbero fare con altre squadre…) alla Viareggio Cup. Il direttore Leonardi è all’Ata Hotel di Milano: poche ore e sapremo.

I nostri golden boys:

Giovanni Dominici 1

Il match winner Giovanni Dominici, nella foto Marco Giardini

Giacomo Ridolfi

Giacomo Ridolfi, il baby talento pesarese. Foto Fraternale Meloni

Alberto Torelli contrasta l'ex Real Montecchio Borrelli

Alberto Torelli contrasta l'ex Real Montecchio Borrelli in Vis Pesaro-Ancona dell'andata

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>