Incendiano tavoli e sedie di un bar: presi 4 minori

di 

1 febbraio 2013

MAROTTA – I carabinieri della stazione carabinieri di Marotta denunciano quattro “ragazzini terribili” con le accuse di “danneggiamento seguito da incendio e danneggiamento aggravato”. Avevano prodotto danni per alcune centinaia di euro. Si sono giustificati dicendo:.. “Lo abbiamo fatto per semplice divertimento…”

Carabinieri Cagli

Carabinieri al lavoro

I militari della stazione carabinieri di Marotta, a conclusione di indagini di polizia giudiziaria, hanno denunciato quattro quindicenni del luogo, fra i quali due ragazze, con le accuse di “danneggiamento seguito da incendio e danneggiamento aggravato”, in quanto nella notte fra il 12 ed il 13 gennaio, per semplice divertimento, utilizzando un accendino e dei fogli di giornale, incendiavano alcuni tavolini, delle sedie di plastica ed una fioriera in legno posti all’esterno di un bar del luogo. Nell’immediatezza dei fatti sul posto intervenivano i vigili del fuoco di Fano e i carabinieri della locale stazione carabinieri. Le successive indagini svolte dai militari della stazione carabinieri di Marotta, anche grazie all’utilizzo di immagini di telecamere a servizio di esercizi pubblici adiacenti, permettevano poi di concentrare gli accertamenti sui quattro minori che, una volta identificati, sono stati così convocati con i genitori presso gli uffici del comando dei carabinieri. I ragazzi, che hanno poi ammesso le loro responsabilità, si sono giustificati dicendo che avevano dato fuoco agli arredi del bar per semplice divertimento. Ora ad occuparsi di loro saranno la Procura della Repubblica presso il Tribunale per Minorenni di Ancona, a cui i carabinieri hanno inviato una dettagliata informativa di reato, ed i servizi sociali del Comune.

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>