“L’aumento dei furti? Serve anche l’aiuto dei cittadini”

di 

4 febbraio 2013

PESARO – Il nuovo Questore di Pesaro, il dottor Felice La Gala, si è presentato questa mattina alla stampa pesarese. La Gala, ex Questore di Asti, si è detto “contento di essere tornato a lavorare sulla dorsale adriatica e di essere arrivato a Pesaro” e giudica positivamente Pesaro città e i cittadini pesaresi “fin dal primo approccio”.

Questore

Il nuovo Questore di Pesaro Felice La Gala

Poi, l’impegno: “Spero di dare a questa provincia le condizioni di sicurezza che mi competono. Il furto nelle abitazioni? Un piaga nazionale. Il 30 % in più è comunque un dato importante, mi auguro una collaborazione con gli stessi cittadini: il controllo sociale è fondamentale. Non bisogna armarsi: io, come tutore delle Forze dell’Ordine, non sono dell’avviso di consentire l’uso delle armi  per respingere un rapinatore”.

Ricordiamo che La Gala, nato a Nola (NA) il 30 settembre 1952, è entrato a far parte della Polizia di Stato, al termine del corso di formazione, nel settembre 1980. Nell’aprile del 1981 è stato assegnato alla Questura di Genova dove è rimasto fino al 1988, con incarichi di funzionario addetto presso un Distretto cittadino e di dirigente di un Commissariato sezionale.

Nel settembre del 1988 è stato trasferito alla Questura di Napoli, dove, assegnato alla Digos, è rimasto, conseguendo nel tempo la vice dirigenza, sino all’aprile 1998. Da quella data e sino al luglio 2000 ha diretto prima un Commissariato centrale, conseguendo nel giugno 1999 la promozione a Primo dirigente della Polizia di Stato, e successivamente il Commissariato San Paolo, dove è rimasto sino al maggio del 2003. Determinato a lasciare Napoli, si è messo a disposizione per ricoprire eventuali funzioni vicarie, accettando come sede la Questura di Chieti, ove ha prestato servizio per alcuni anni. Per accrescere il proprio percorso professionale nell’ambito delle funzioni vicarie, nel giugno 2007, si è reso disponibile a movimentarsi accettando il trasferimento presso la Questura di Siena, dove è stato vicario degli ultimi due Questori, Massimo Bontempi e Giancarlo Benedetti.

Di particolare rilievo, il servizio svolto dal Dottor La Gala nei quindici anni trascorsi nel capoluogo partenopeo, per i ruoli assunti e le responsabilità vissute sia nell’ambito investigativo che in quello, particolarmente gravoso, dell’ordine pubblico, in relazione ad eventi e situazioni di grande portata e criticità.

Dalla redazione di pu24 i miglior auguri di buon lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>