Ad Acqualagna torna la gara di ricerca del tartufo 20 anni dopo

di 

8 febbraio 2013

Gara di ricerca del tartufo

ACQUALAGNA – Un programma straordinario per domenica 10 febbraio con il Carnevale, la Fiera del Tartufo Nero, la Gara di Ricerca al tartufo con i cani, il Convegno dei tartufai e poi la musica, i balli e il lancio di tartufi in piazza Mattei.

Per la 30esima edizione della Fiera Regionale del Tartufo Nero torna la Gara di Ricerca al Tartufo. Appuntamento alle ore 9 in piazza Mattei per la registrazione dei partecipanti e dalle 10, al campo sportivo adiacente alla piazza, l’inizio di un evento che non si ripeteva da più di 20 anni. Le prime Fiere Nazionali del tartufo bianco a novembre erano frequentate anche per quest’attrattiva singolare;  Poi per difficoltà di gestione degli spazi, dato che l’area espositiva della Fiera è cresciuta fino ad occupare l’intera area del campo sportivo vicino alla piazza, questa iniziativa è stata abbandonata.

“Abbiamo così pensato di riproporla in occasione della Fiera Regionale quando gli spazi sono più gestibili – spiega il sindaco Andrea Pierotti – e ci sono già state 70 iscrizioni di cani. Sarà un vero spettacolo perché si potranno conoscere le varie razze di cani addestrate per la ricerca e si potrà notare quel rapporto particolare che lega il cane al suo padrone quando vanno a cercar tartufi perché per la buona riuscita della ricerca non conta solo l’abilità del cane ma anche l’affiatamento con il padrone”.

Una mattina ricca che vedrà anche la presentazione del “Progetto di Filiera del Tartufo” organizzata da ANCT Associazione Nazionale Conduttori Tartufai. Appuntamento alle 9,30 al Palazzo della Cultura.

Alle ore 10 in piazza Mattei prenderà  inizio la 30esima Fiera regionale del Tartufo Nero con apertura degli stand e specialità gastronomiche. Nei vari ristoranti di Acqualagna saranno proposti menù di degustazione promozionali al tartufo nero, un tartufo ottimo in cucina che si presta per tante elaborazioni così da gustarlo in quantità e a prezzi molto accessibili.

Nel pomeriggio la Fiera del Tartufo si mette in maschera e prende il via il Carnevale al Tartufo, l’unico in Italia dove non si lanciano solo dolcetti ma tartufi impacchettati come caramelle!

Il ritrovo per i carri, i gruppi e tutte le maschere è previsto alle ore 14,30 al Palazzetto dello Sport. Alle 15 inizia la sfilata per le vie del paese e del centro storico , poi alle 16 in piazza Mattei inizia la festa con musica, balli, intrattenimenti, giochi, distribuzione di dolci, bibite e vin brulè. Qui il sindaco Andrea Pierotti darà il via all’attesissimo lancio di tartufi impacchettati come caramelle e di cioccolatini al tartufo!

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>