“Istria, Dalmazia, Fiume… Italiani dimenticati”: convegno a Fano di Alessandro Mohorovich

di 

8 febbraio 2013

Giorno del ricordo

FANO – In occasione del Giorno del Ricordo, il circolo “G. Almirante” de La Destra Fano ha organizzato un incontro sul tema “Istria, Dalmazia, Fiume… Italiani dimenticati”.

L’evento si terrà il giorno sabato 9 febbraio 2013, presso la sala del Consiglio comunale di Fano, alle ore 17.30.

Relatore dell’incontro sarà il giornalista radiofonico Alessandro Mohorovich, istriano di origine che racconterà l’esperienza della sua famiglia sulla quale è basato anche il libro che sta scrivendo e intitolato “Mohorovich: un cognome italiano”. Ad introdurre il dibattito sarà Margherita Campanella, segretario fanese de La Destra.

Sarà l’occasione per ricordare una delle pagine più tristi per il popolo italiano e per decenni data in pasto alla volontaria e quasi totale disinformazione.

Tags: , , , , , , ,

Un commento to ““Istria, Dalmazia, Fiume… Italiani dimenticati”: convegno a Fano di Alessandro Mohorovich”

  1. sergio Macorini Mohorovich scrive:

    Non so nulla del libro, ma Alessandro hai detto che Mohorovich è un cognome Italiano, a me risulta Alessandro e anche con certezza che il mio vero cognome Mohorovich è di origine Croata. E’ stato cambiato sotto il fascismo per italianizzarlo, è stato un furto fatto da un governo di allora., certo non è da paragonare con le porcherie e i furti dei vari governi Italiani nei confronti di noi Istriani in collaborazione con Tito e compagni. Anche un personaggio squallido come Fini, ha cercato di avere vantaggi da noi Istriani e Dalmati, ma come lui ce ne sono stati un infinità dai così detti democristiani e via via non parliamo poi di un certo togliatti che invece di essere Italiano avrebbe dovuto avere la nazionalità russa. Personalmente purtroppo non mi sento Italiano ma solo Istriano con passaporto Italiano. Buon convegno e sempre con i valori che la maggior parte degli Istriani mettono in pratica nella vita e hanno nel cuore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>