Filca Cisl: “Ritardi sui pagamenti della cassa per gli operai di Talacchio e Montecchio”

di 

9 febbraio 2013

PESARO – La Filca Cisl di Pesaro Urbino ha organizzato l’incontro assemblea con lavoratori e lavoratrici di aziende del settore mobile arredo della zona industriale di Talacchio\Colbordolo Montecchio per affrontare il grave problema del ritardato pagamento degli ammortizzatori sociali.

Lavoro in fabbrica

Operaio al lavoro

L’assemblea si è svolta venerdì sera alle ore 20,30 presso la sala comunale; “centro commerciale CENTO VETRINE” di Morciola di Colbordolo: presenti una cinquantina di lavoratori in buona parte di Berlone e Sifa.

“Ci sono lavoratori – spiega in una nota la Cisl –  che attendono dal mese di novembre 2012 le competenze di cassa integrazione straordinari. Siamo arrivati a febbraio 2013 e nonostante gli impegni profusi dalla Filca Cisl le pratiche regolarmente inoltrate dalle aziende tramite i loro consulenti risultano bloccate presso l’Inps provinciale. E’ un fatto gravissimo perché questi lavoratori attendevano queste provvigioni economiche anche perché erano in arretrato di varie retribuzioni”.

La Filca cisl ha organizzato questa pubblica assemblea con questi lavoratori per denunciare il gravo ritardo dei pagamento della Cigo che porta molte famiglie a chiedere la “carita” per poter tirare avanti. A questi lavoratori di aziende industriali si aggiungono i lavoratori delle ditte artigiane che si sono visti bloccare i pagamenti relativi ai mesi di novembre e dicembre per il blocco delle risorse . Si ricorda che l’importo di un mese di Cassa integrazione guadagni sia ordinaria che straordinaria che in deroga corrisponde a 900 € lorde.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>