Muore per un’influenza a 15 anni, tutti piangono Nicole

di 

9 febbraio 2013

Dolore e incredulità. La morte di Nicole, 15 anni, studentessa della 1^ G dello Scientifico Marconi, ha lasciato una comunità sconvolta. Nicole è volata in cielo per colpa di un virus influenzale che, con un sistema immunitario indebolito da gravi carenze, probabilmente genetiche, è risultato fatale. Nicole è morta nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Salesi di Ancona.
Il virus influenzale non le ha lasciato scampo: l’ha attaccata al cervello, riducendola in fin di vita nel giro di tre giorni. Destino atroce quello della famiglia di Nicole: aveva già perso altri due figli, Elisa, morta nel ’95, a 7 anni, e il fratellino Enrico, nato nel ’92 e morto nel gennaio del ’96. Morti collegate all’assunzione di vaccini e carenze immunitarie. La famiglia aveva fatto causa allo Stato ed era stata anche risarcita. E per questo motivo era arrivata la decisione di non vaccinare Nicole seguita, però, fin dalla nascita dai medici. Nel 2012 aveva superato un’encefalite: quella vittoria aveva illuso tutti.  E’ stato il preside dello Scientifico Riccardo Rossini a dare la notizia della morte di Nicole agli studenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>