“Pazzi scatenati. Usi e abusi dell’editoria”

di 

14 febbraio 2013

PESARO – Sabato16 febbraio alle ore 17 alla biblioteca San Giovanni verrà presentato il libro di Federico di Vita Pazzi scatenati. Usi e abusi dell’editoria italiana, recentementeuscito in edizione rivista e ampliata per la Tic Edizioni di Roma.

Sarà presente l’autore, che converserà con Marina Della Bella, responsabile del coordinamento della biblioteca.

Federico di Vita, nato a Roma nel 1982, è laureato in Scienze del Testo all’Università La Sapienza e ha pubblicato nel 2008 un libro di narrativa (Cronache da Siviglia, Round Robin) e nel 2011, in prima edizione, il saggio Pazzi scatenati con la casa editrice Effequ.

La nuova edizione di Pazzi scatenati è una ricostruzione impietosa e dettagliata del mondo dell’editoria italiana, soprattutto media e piccola, e delle sue distorsioni. Si tratta di un vasto lavoro di documentazione e di informazione sul campo, reso con voce ironica e incisiva, sempre in bilico tra racconto e registrazione della realtà. Il vivace panorama che ne deriva, in parte inedito e ricco di interviste e di esempi, per le sue luci e anche le sue ombre riguarda direttamente tutti gli addetti alla filiera del libro (editori, distributori, librai, critici, autori, bibliotecari), e naturalmente i numerosi giovani impiegati con collaborazioni di varia natura nell’editoria.

L’incontro è gratuito e si rivolge in particolare ai lettori, principali destinatari dei prodotti editoriali e consumatori non sempre consapevoli dei meccanismi di mercato di un settore influenzato dal controllo dei maggiori gruppi editoriali e dai cambiamenti nei modi di lettura, dovuti in particolare all’uso della rete e ai libri elettronici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>