Borgo S.Maria, picchia la moglie per 100 euro

di 

17 febbraio 2013

PESARO – Il Tribunale dei minori di Ancona gli aveva già vietato di entrare in quella casa ma lui si è introdotto lo stesso, picchiando la moglie. Voleva 400 euro, gliene ha letteralmente strappati 100.

Carabinieri in azione

Carabinieri in azione

Pomeriggio d’inferno a Borgo Santa Maria. A provocarla un marocchino di 45 anni, cittadino italiano, è finito in manette. Ad arrestarlo i carabinieri locali con le accuse di rapina, lesioni, e violazione aggravata di domicilio. La moglie si è rifiutata di dargli i soldi e lui l’ha colpita con schiaffi e pugni prima di darsi alla fuga. Quando i carabinieri lo hanno intercettato  aveva 3,4 di alcol nel sangue: era ubriaco perso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>