La lettera: “Cari politici, per non dimenticare…”

di 

18 febbraio 2013

Da un nostro lettore riceviamo e pubblichiamo una lettera firmata:

Siamo in campagna elettorale e, pertanto, tutti si danno da fare per mettere in evidenza le proprie capacità di poter agire per il bene del popolo nell’amministrare i beni pubblici sia di sinistra e/o di destra sull’intero territorio nazionale.

E’ naturale che anche noi amministrati dalla struttura comunale e prov.le di sinistra del partito democratico, ancora fortemente legato al cordone ombelicale del vecchio P.C.I , abbiamo la necessità di mettere in evidenza gli errori o la mancanza di una visione più ampia delle cose, per il bene degli amministrati.

Ecco ciò che si ritiene utile per tutti noi nell’immediato: maxi parcheggio previsto su V.le Trieste Nord, individuarlo sotto V.le Della Repubblica, l’ospedale unico previsto per Fossosjorre, localizzarlo su terreni pubblici per evitare costi eccessivi per il suo acquisto, prevedere immediatamente il trasferimento a monte della linea ferroviaria Pesaro Fano , prima che il prossimo nubifragio, unito alla mareggiata e al vento di Tramontana, produca “piccoli” danni della ferrovia stessa ( del cui trasferimento se ne parla da oltre 60 anni ); altrettanto per la stazione ferroviaria di Pesaro sempre più vetusta ; trasferire oltre il colle Ardizio la strada nazionale adriatica SS16 dalla circonvallazione di Cattolica a Sud di Fano: le continue frane del Colle Ardizio , nessuno può prevederle né arrestarle; per finire, non dimentichiamo la necessità ambientale economica e turistica di riattivare la linea ferroviaria che da Fano porta a Urbino…….. prendete nota politici locali!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>