A San Lorenzo Shakespeare secondo Serena Sinigaglia

di 

19 febbraio 2013

A San Lorenzo Shakespeare secondo Serena Sinigaglia

A San Lorenzo Shakespeare secondo Serena Sinigaglia

SAN LORENZO IN CAMPO  Evento da non perdere per gli amanti del teatro al Tiberini di San Lorenzo in Campo, giovedì 21 febbraio alle ore 21.15. La talentuosa Serena Sinigaglia (una delle più affascinanti e accreditate registe della scena contemporanea) è interprete dell’originale Di a da in con su per tra fra Shakespeare, di cui ha curato anche la regia.

Un oggetto teatrale che si fa apprezzare per schiettezza, generosità, e soprattutto perché zeppo di quella “vita” sempre più latitante dalle nostre scene. Un viaggio nella storia personale di Serena Sinigaglia, che è indissolubilmente legata alla propria esperienza teatrale. E tutto ciò che è teatro, è in qualche modo “debitore” di Shakespeare. Gli spettatori si ritrovano in quel clima di lavoro intenso e spensierato che è il metodo di Serena Sinigaglia e della sua compagnia. Uno stile familiare, intimo, scanzonato, eppure serio e meticoloso nella ricerca di una verità scenica capace di raggiungere la quotidianità di chi guarda. Ci sono, racchiusi tra le parole dell’autrice, di Quasimodo, di Rylke, la magia dell’evocazione, la forza della fantasia, il calore della passione: tutti quei motivi per cui, a Serena come a Shakespeare, piace il teatro.

“Di a da in con su per tra fra Shakespeare è la storia di un amore” racconta l’attrice e regista. “Il mio amore per Shakespeare. E´ una storia irriverente e forse anche un po’ stupida, ma l´amore, si sa, è cieco. E’ la storia di come io e S. ci siamo prima odiati e poi amati pazzamente. E’ la storia della mia giovinezza e del mio mestiere. E’ la storia di come sono arrivata a mettere in scena, appena ventenne, Romeo e Giulietta e Re Lear. E´ la storia di una prima volta, la prima volta che scoprivo quanto vicina e toccante può essere la parola di un poeta, quanta concreta semplicità, quanta vita dentro le sue storie, quanta parte di me dentro i suoi versi. Trattandosi di un argomento così personale, ho deciso di essere io stessa in scena a raccontarlo, chiedendo sempre ai miei attori di aiutarmi a rendere più fruibile e divertente il tutto. E così, di volta in volta, la conferenza si anima della partecipazione straordinaria dei miei attori, che per altro hanno praticamente condiviso con me tutto quello di cui vado a raccontare. Il testo l´ho scritto io, o meglio, le parti belle le hanno scritte Shakespeare e molti altri “grandissimi”; il resto l´ho scritto io“.

Sul palcoscenico del Tiberini –assieme alla Sinigaglia – anche i bravi Arianna Scommegna e Mattia Fabris della compagnia A.T.I.R.

A coronare la serata continuano le apprezzatissime esposizioni di IN-CONTEMPORANEA. One day art exhibitions, con le bellissime illustrazioni, ispirate a Re Lear, di Emanuela Orciari, esposte nel foyer del teatro. Il progetto IN-CONTEMPORANEA prevede la realizzazione di mostre d’arte di sei giovani e affermati artisti selezionati dallo SPAC, della durata di un giorno, che sono allestite nei foyer di alcuni teatri della Rete e, appunto, “in contemporanea” con i giorni di programmazione degli spettacoli della Stagione teatrale 2012-13. Sempre nel foyer del Teatro Bramante grazie a Confartigianato, si potranno, inoltre, ammirare straordinari manufatti della nostra provincia.

Al pubblico dei più giovani (e non solo) è dedicato il progetto di formazione teatrale Amat Scuola di platea, che prevede – alle ore 18.30 dello stesso giorno di spettacolo -, presso la Sala dell’Oratorio l’Aquilone di San Lorenzo in Campo, l’incontro con gli attori della Compagnia A.T.I.R.  e studenti e insegnanti del Liceo Scientifico “G. Torelli”, sede di Pergola.

I BIGLIETTI POTRANNO ESSERE ACQUISTATI:
– in prevendita (con la maggiorazione di  euro 1.00):

biglietteria Amat, via Rossini, 41 – Pesaro (presso in.PU.t), tel. 0721 1836768
martedì e giovedì 10.00-13.00; mercoledì, venerdì, sabato e domenica 10.00-13.00 e 16.00 –19.00. Chiuso il lunedì

biglietteria Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre, 1, Fano, tel. 0721 800750
tutti i giorni (escluso i festivi) 17.30-19.30; mercoledì e sabato anche 10.30-12.30

il giorno stesso dello spettacolo
Nella biglietteria del Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo , dalle ore 17.00

Hanno diritto alla riduzione gli spettatori fino a 25 anni e oltre i 65 anni.

Potranno inoltre usufruire delle riduzioni per la Stagione della Rete Teatrale 2012/13 i possessori della Carta Musei Marche e della Tessera Plus Rete Servizi Bibliotecari di Pesaro e Urbino.

www.cartamusei.marche.it   www.cultura.pesarourbino.it

INFO Amat – Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, tel. 0721 – 3592515  cell. 366 6305500 reteteatripu@amat.marche.it  www.amat.marche.itFacebook Rete Teatrale PesaroUrbino Amat Twitter Rete Teatro Amat PU.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>