Le gabiccine in C, i numeri di un trionfo

di 

19 febbraio 2013

La festa delle gabiccine

La festa delle gabiccine

GABICCE MARE – Dopo essersi aggiudicate la promozione nella serie C della Figc Marche, per l’Asd Gabicce Gradara è tempo di bilanci. Nata nel settembre 2012 in quel di Gabicce Mare, con l’obiettivo ambizioso di raggiungere la massima categoria nazionale di calcio a 5 femminile, il club rossoblù ha fatto dell’impegno e della volontà di vincere le sue armi vincenti. Con la collaborazione della società Asd Gabicce Gradara, che per la prima volta ha aperto le porte ad una realtà calcistica tutta al femminile, dirigenti, staff e giocatrici sono entusiasti.

Soddisfazione è quella che si ricava dalle parole del vicecapitano Daniela Legni, che è anche una delle fondatrici della squadra: “Quest’anno è stato una sorta di esperimento, essendo il primo, e nonostante qualche difficoltà sono felice del risultato ottenuto”. Passaggio di categoria ma non solo, perché il Gabicce Gradara ha chiuso il campionato imbatutta, portando a casa un solo pareggio, con  il migliore attacco del campionato, 90 reti, e ha tra le sue fila la migliore marcatrice Fulvia Dulbecco, per lei 44 centri in questa stagione. “Sono contenta di essere stata la miglior marcatrice di questo campionato – dice – ma senza i sacrifici delle mie compagne non avrei potuto segnare così tanto. Le ringrazio per avermi supportato e sopportato”.

Altra protagonista il portiere Susi Faccani (le gabiccine hanno infatti la migliore difesa con soli 24 gol subiti): “Ringrazio il mio preparatore Giacomo Palazzi e il reparto difensivo che mi ha permesso di crescere tantissimo e di portare a casa la miglior difesa – sottolinea Faccani – Dedico questa promozione a tutte le persone che hanno dato per la squadra impegno al 100%”.

Assieme a loro Elisa Magnanti, centrale rosso blu: “Abbiamo raggiunto un obiettivo che per molti poteva sembrare scontato, ma che abbiamo conquistato sul campo”. E ancora Giorgia Rattini, pivot che si gode la meritata promozione: “Credendoci e lottando ce l’abbiamo fatta”. Parole al centrale Federica Cataluffi, che si dichiara felice di avere vissuto questa esperienza: “Vincere era l’obbiettivo e così è stato, sono contenta di aver fatto parte di questa squadra”. Con loro i laterali Francesca Andrea Spano, Serena Gentili e Dania Lampredi, per lei una crescita personale dal punto di vista sportivo: “E’ sempre meraviglioso ed emozionante vincere un campionato!”. Quindi Morena Pierpaolini, ex portiere di calcio a 11 che ammette: “Non è facile lasciare il campo da 11, ma con la fiducia della società e il supporto di tutta la squadra anche le difficoltà iniziali si superano”.

Ora dunque si festeggia la vittoria con un occhio alla serie C, dato che il club rossoblù cerca nuove giocatrici per la prossima avventura.

Info squadra sul blog: http://www.asdgabiccegradaracalcio5f.com/, sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/AsdGabicceGradaraCalcio5Femminile e sul sito web societario http://www.asdgabiccegradara.it/. Intanto complimenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>