Da Hackett a De Gennaro, un Galà da… sfogliare

di 

20 febbraio 2013

PESARO – Monica De Gennaro con la maglia della nazionale indossata alle Olimpiadi di Londra; il presidente Barbara Rossi con in mano lo “Snoopy” simbolo della sua società; la nuotatrice Ludovica Galli con le pinne di ordinanza, i calciatori della Vis Pesaro Giacomo Ridolfi e Lorenzo Paoli con i propri scarpini esibiti come un trofeo; la promessa della scherma italiana Giovanni Barbarossa che impugna fiero l’inseparabile fioretto; gli organizzatori e i collaboratori di Ginnastica in Festa con cerchi, palle ed altri attrezzi ginnici.

Ed ancora: Graziano Sartini dei Bees assieme ad uno dei suoi tantissimi giovani atleti; il dirigente del Pesaro-Fano Calcio a 5 Carlo Mercantini con in braccio il suo fidato e fotogenico barboncino; tre ragazzi del progetto Baskin che in una semplice posa rappresentano alla grande lo spirito di integrazione che permea questa disciplina.

Ed infine: gli elegantissimi giocatori del Pesaro Rugby ripresi in un’azione di gioco molto particolare; l’amatissimo Walter Magnifico con la sua mitica maglia n. 6; mister Magi con il fischietto con cui dirige gli allenamenti; un Daniel Hackett in forma straordinaria..

Questi gli scatti che andranno a comporre “il Calendario Galà dello Sport 2013” che ritrarrà mese per mese (da marzo 2013 a febbraio 2014) tutti e 13 i freschi vincitori della fortunata ed apprezzata quarta edizione del Galà dello Sport della Provincia di Pesaro e Urbino organizzata dall’Associazione culturale Pindaro. “L’iniziativa è nata – spiega il Presidente Michele Spagnuolo – con l’intento di ricordare la bellissima serata del 13 gennaio e i suoi protagonisti con qualcosa di concreto, un calendario appunto, attraverso cui rivivere e immortalare le tante emozioni vissute nella sala Tritone dell’Hotel Flaminio”.

I tanti campioni del nostro territorio sono sfilati con grande disponibilità uno dopo l’altro nello studio dell’affermato fotografo pesarese Gianluca Guidi, l’autore degli scatti, che così sintetizza la linea guida artistica che ha ispirato la realizzazione del calendario: “Abbiamo voluto dare al nostro lavoro un’immagine di grande eleganza, adatta ad una serata importante come quella del galà, privilegiando gli scatti in bianco e nero e facendo vestire gli atleti in modo elegante. Al contempo abbiamo “sdrammatizzato” il tutto facendoli portare gli oggetti e gli attrezzi che caratterizzano la pratica sportiva quotidiana o la loro carriera”.

Il calendario, in uscita a brevissimo, sarà ad edizione limitata per renderlo ancora più prezioso. Obbligatoria quindi la prenotazione delle sue copie. Per maggiori info su costo e modalità di distribuzione:

mail pindaroeventi@libero.it e cell 339.6935965.

IL BACKSTAGE:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>