Pesaro, anche il centro ha il suo sgambatoio

di 

21 febbraio 2013

Il nuovo sgambatoio nei giardinetti adiacenti all'ospedale

Il nuovo sgambatoio nei giardinetti adiacenti all'ospedale

PESARO – Sabato 23 febbraio, alle ore 11 verrà inaugurato in città un nuovo sgambatoio. Si tratta della tredicesima area che il Comune di Pesaro dedica agli amici a quattro zampe ed è situata in via del Risorgimento in una parte del fossato delle mura che costeggiano l’ospedale San Salvatore.

All’inaugurazione parteciperanno gli assessori ai quartieri Andrea Biancani e all’ambiente Giancarlo Parasecoli.

“L’Amministrazione comunale ha intenzione di continuare questo percorso intrapreso ormai da diversi anni e offrire alla città altre aree per i cani – spiegano gli assessori Biancani e Parasecoli – Gli sgambatoi rappresentano un segnale forte di civiltà”.

All’inaugurazione sono state invitate anche le associazioni che hanno a che fare con il mondo dei cani quali l’Oipa, l’Enpa e i responsabili dei diversi canili presenti in città.

Si tratta di una zona di 800 metri quadri, dotata di due panchine, già presenti, delimitata da una recinzione sulla quale verrà posta una bacheca che indicherà lo sgambatoio.

Il progetto, opera dell’architetto Pietro Tirabassi, nasce dalla cooperazione fra gli assessorati ai Quartieri e all’Ambiente con l’associazione “Salviamo il Centro Storico”.

Queste aree verdi permettono ai cani di correre e passeggiare in libertà facendoli entrare in contatto con altri animali.

Il nuovo sgambatoio si affianca ad altri 12 già esistenti in quasi tutti i quartieri della città: nel parco Miralfiore, nel parco della Pace, a Montegranaro in via Kennedy, a Borgo S.Maria, alla Celletta, a 5 Torri, nel parco Palatucci e quello Trulla, a Villa Fastiggi in via J.Saarinen, a Villa Ceccolini, nel parco Scarpellini di Muraglia e in via San Marino a Tombaccia.

2 Commenti to “Pesaro, anche il centro ha il suo sgambatoio”

  1. Enrico Manna scrive:

    Ottima iniziativa, e complimenti a chi l’ha realizzata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>