Praticamente nudo, ubriaco, sdraiato sui binari

di 

22 febbraio 2013

PESARO – L’hanno beccato disteso sui binari della stazione di Pesaro, seminudo, ubriaco. Un marocchino di 21 anni, residente a Ravenna ma senza fissa occupazione, è finito in manette con l’accusa di resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Ferrovia

Alla vista degli agenti ha risposto con insulti e minacce varie, usando prima la cintura dei pantaloni e poi calci e pugni. Gli agenti sono riusciti a bloccarlo, faticosamente, per poi arrestarlo: il marocchino, rimesso in libertà, adesso è in attesa del processo, è stato munito di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Pesaro per tre anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>