Il Fap esulta per il risultato elettorale: “Ascoltati i nostri appelli”

di 

26 febbraio 2013

FANO – Il movimento locale e trasversale “Fronte di Azione Popolare Pesaro-Urbino” esulta per il risultato elettorale che ha visto l’affermazione di una formazione anti sistemica come il Movimento Cinque Stelle, sia in Italia che sopratutto in Regione ed in Provincia. Dice il presidente del FAP Giacomo Rossi: “Il FAP ha invitato a votare i partiti fuori del sistema e l’affermazione del Movimento Cinque Stelle non può che essere per noi motivo di soddisfazione. Non solo siamo contenti di aver contribuito in maniera tangibile a far diventare il M5S il primo partito della Nostra Provincia in queste elezioni ma gioiamo perché questo risultato rappresenta l’inizio significativo di un vero cambiamento politico. Molte persone infatti, hanno finalmente avuto il coraggio di uscire dagli schemi ed abbandonare i vecchi parametri ideologici (come noi del FAP abbiamo fatto da tempo). L’ affermazione del M5S porta con se anche il tracollo a livello locale di tutti i partiti del sistema ed in particolar modo del Partito Democratico che perde ben il 12% dei consensi ed il primato politico sia in Regione che in Provincia. Evidentemente l’ “aria fritta” e le politiche anti sociali di Ricci, Spacca e Ucchielli (che non vince più nemmeno nel proprio paese) hanno veramente disgustato i cittadini, succubi solamente di scelte e dictat calati dall’altro. Quando per esempio giorni fa, il PD “festeggiava” il pedaggio sulla Nostra superstrada, noi del FAP lanciammo forte l’appello “a ricordarsene” e fatto sta che proprio nei comuni della Val Metauro maggiormente interessati alla questione, si è verificato uno dei tracolli più grossi del PD locale. Conclude Rossi; “Avanti dunque con la politica della trasparenza, della pulizia e della partecipazione. Per far ciò nel Nostro Territorio abbiamo un ottimo valore aggiunto, serio e radicato come il “Fronte di Azione Popolare PU”, il movimento della Nostra Provincia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>