Caso Bellucci, il Giudice… non giudica

di 

27 febbraio 2013

PESARO – La palla, ora, passa alla Commissione Tesseramenti. Perché il Giudice Sportivo ha soprasseduto a ogni decisioni sulla posizione di Bellucci e, di conseguenza, sulla validità della partita tra Ancona e Vis Pesaro.
 “Letto il reclamo fatto pervenire dalla società Vis Pesaro – si legge sul comunicato – e ritenuto che, preliminare ai fini della decisione, è la definizione della posizione del tesseramento del calciatore Bellucci Luca, letto l’art. 47 lett. B) del Codice di Giustizia Sportiva, si trasmettono gli atti alla Commissione Tesseramenti per quanto di competenza e si sospende la decisione sulla validità della gara fino all’esito della decisione del summenzionato organo”.
Ricordiamo che, secondo l’accusa, Bellucci non avrebbe potuto essere ingaggiato a gennaio dall’Ancona, in Serie D, in quanto passato in estate dalla Vis Pesaro (D)al Teramo (Lega Pro).
GLI SQUALIFICATI:
Vis Pesaro-Civitanovese, Luca Bellucci

Luca Bellucci, 25 anni, in azione con la maglia della Vis nella passata stagione. Foto Giardini

Il Giudice Sportivo ha provveduto a squalificare 14 giocatori del girone F. Mazzata sul Marino che perde tre giocatori: Scarlato (per 3 giornate), Mirante (per due) e Laghigna (per una). Cinque turni a Luzi (Celano) per aver colpito con una testata un avversario (poi portato al Pronto Soccorso) a gioco fermo. Due turni a Cadaleta (Agnonese). Uno a Capparuccia e Carboni (Maceratese), Boinega (Vis Pesaro), Torta (Civitanovese), Sartori (Jesina), Ricci (Isernia), Pizzutelli (Agnonese), Farindolini (Renato Curi) e Fusaro (Termoli). Al gruppo si dovrebbe poi aggiungere il vissino Santini che, in diffida, è stato ammonito nel recupero di campionato giocato oggi a Celano.

Colpita duramente la Samb che, ora, vede complicarsi la corsa alla Lega Pro: per le intemperanze dei propri sostenitori sarà costretta a giocare due gare a porte chiuse. La società è stata anche sanzionata con una multa di 2mila euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>