Triangolare under 20 tra Italia, Francia e Germania, negli 800 metri c’è la pesarese Eleonora Vandi

Eleonora Vandi, foto di Giancarlo Colombo/FIDAL

ANCONA – E’ il momento dell’evento internazionale ad Ancona. Sabato 2 marzo infatti andrà in scena il Triangolare under 20 tra Italia, Francia e Germania, per la terza volta al Banca Marche Palas di via della Montagnola ad Ancona, che l’ha ospitato nel 2006 e nel 2010. Stavolta alle gare indoor si aggiungono anche i lanci lunghi, nell’adiacente stadio Italico Conti, in questo caso per un confronto a livello “under 23”. Complessivamente sono ben 66 i convocati, 48 nell’incontro indoor e 18 per quello all’aperto. Le Marche potranno fare il tifo per i loro quattro azzurri: nel getto del peso toccherà a Lorenzo Del Gatto, appena laureato campione italiano juniores. Il montegiorgese della Tecno Adriatletica Marche, che si allena a Porto San Giorgio sotto la guida di Alfio Petrelli, è già stato in Nazionale ai Mondiali allievi del 2011, mentre nella passata edizione del Triangolare (a Val-de-Reuil in Francia) ha realizzato il record personale di 17.92. Proprio in quell’occasione ci fu il debutto vincente in maglia azzurra della pesarese Eleonora Vandi, che nella rassegna tricolore della scorsa settimana ha confermato il suo titolo italiano nei 1000 metri allieve. La portacolori dell’Atletica Avis Macerata scenderà in gara sugli 800 metri: figlia d’arte, è seguita tecnicamente dai genitori Valeria Fontan e Luca Vandi, ex azzurri rispettivamente sui 400 e nel mezzofondo. Non finisce qui, perché nella 4×200 metri ci sarà l’anconetana Martina Buscarini, medaglia di bronzo ai recentissimi Giovanili indoor con la staffetta della Sef Stamura Ancona. La velocista allenata da Carmelo Cannata, nell’ultima stagione, era stata convocata in azzurro ai Mondiali under 20 di Barcellona. E poi, per l’incontro di lanci, da seguire il discobolo ascolano Eduardo Albertazzi: l’allievo di Armando De Vincentis domenica ha conquistato un doppio oro ai Campionati italiani invernali (assoluto e promesse). Le gare del Triangolare juniores indoor Italia-Francia-Germania inizieranno alle ore 13.30 di sabato 2 marzo al Banca Marche Palas di Ancona, per concludersi intorno alle 19.30, al termine di un folto programma di sfide a cui prenderanno parte alcuni dei migliori atleti d’Europa. Attesi fra gli altri i neoprimatisti italiani Federica Del Buono (1500 metri) e Marcel Jacobs (salto in lungo), grande attesa anche per il triplo femminile con Ottavia Cestonaro e Francesca Lanciano, protagoniste nello scorso week-end. Per i lanci under 23, il via alle ore 9.30 sulle pedane del campo Italico Conti.

 

INGRESSO A COSTO ZERO

Sarà uno spettacolo per tutti, e senza dover pagare il biglietto. Infatti l’entrata è completamente gratuita, per godersi le gare dell’Incontro internazionale juniores Italia-Francia-Germania. Sabato 2 marzo al Banca Marche Palas di Ancona in via della Montagnola, zona Palombare, mentre l’adiacente stadio Italico Conti accoglierà il match di lanci under 23.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  1. Does your site have a contact page? I’m having trouble locating
    it but, I’d like to send you an email. I’ve got some creative ideas for your blog
    you might be interested in hearing. Either way, great site
    and I look forward to seeing it improve over time.

    my blog post read this article – Joann