“Immediata espulsione per gli immigrati che commettono crimini”

di 

9 marzo 2013

da Christian Sanchini, Forza Nuova Pesaro, riceviamo e pubblichiamo

 

PESARO – “La violenta lite di questa mattina perpetrata da un immigrato albanese di 51  anni a danno di un italiano 25enne sul pulmino del Comune dimostra come l’immigrazione sia un pericolo per la sicurezza dei nostri concittadini – dichiara Christian Sanchini, responsabile comunale di Forza Nuova – “infatti, oltre alla clamorosa escalation di furti e vandalismo di cui negli ultimi mesi  si sono rese protagoniste le bande est-europee, adesso si passa direttamente alla violenza, addirittura utilizzando una spranga di ferro. Forza Nuova ritiene intollerabile che nel territorio italiano gli immigrati possano usufruire dei benefici che spetterebbero prima agli italiani (case popolari, sussidi ecc), per poi compiere gesti brutali e crimini efferati senza essere espulsi, ma nel peggiore dei casi, rimessi in libertà dopo pochi giorni. Ribadiamo le nostre posizioni contro il pericolo di un’immigrazione incontrollata che può veramente danneggiare i cittadini italiani, oltre  all’economia del paese. Auspichiamo inoltre che la giustizia faccia il suo corso e che l’immigrato resosi protagonista di questo violento attacco sia rimpatriato immediatamente, e se lo stato e le autorità competenti non saranno in grado di garantire la sicurezza e la tranquillità ai cittadini italiani, Forza Nuova sarà pronta a sostituirsi ad essi per garantire quelle norme di sicurezza e tranquillità che dovrebbero essere all’ordine del giorno. Chiediamo l’immediata espulsione di tutti gli immigrati che abbiano commesso crimini sul suolo nazionale e il respingimento dei barconi di clandestini che  quotidianamente vedono nelle nostre coste un luogo dove poter delinquere senza essere puniti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>