I sotterranei della cattedrale, Simoni presenta il suo ultimo romanzo

di 

11 marzo 2013

URBINO – A Urbino mercoledì 13 marzo 2013, alle ore 17.00, nella Sala Tesi DISTI (Dipartimento di Studi Internazionali), nel Collegio Raffaello (Piazza della Repubblica, 2) Marcello Simoni presenta il suo ultimo romanzo “I sotterranei della cattedrale”. Dialogano con lui Tiziano Mancini e Marco Rocchi. La mattina successiva, giovedì 14 marzo, dalle ore 11.00, nella sede del Liceo “Raffaello” (Via Oddi), oggi Istituto di Istruzione Superiore, l’autore incontrerà 100 studenti e alcuni insegnanti. In quella occasione si parlerà più estesamente della sua fortunata produzione letteraria e della sua esperienza come giovane scrittore di successo.

Questo è il programma di Mercoledì 13 marzo: dopo il saluto di Michele Betti del Gruppo Speleologico Urbinate e il violino di Michele Bartolucci ad eseguire Musica a Urbino al tempo degli Albani, Marco Rocchi e Tiziano Mancini presentano il nuovo romanzo di Marcello Simoni, premio Bancarella 2012 con “Il mercante di libri maledetti”. La nuova opera di Simoni è in vendita dal 7 marzo nella nuova collana “Live” della Newton Compton a 0,99 euro. Fonte di ispirazione dell’opera, il galeotto soggiorno in Urbino di Simoni nel novembre scorso, in occasione dell’edizione 2012 di Urbinoir, appuntamento invernale che vede collaborazione fra molte istituzioni cittadine.

Il romanzo breve “I sotterranei della cattedrale” è ambientato a Urbino. Siamo nel 1789. Il cadavere del professor Lam­berti, docente di filosofia all’università, viene ritrovato all’interno della cattedrale. L’ipotesi è che sia precipitato dalle impalcature erette per la ricostruzione della cupola, distrutta da un ter­remoto. Ma Vitale Federici, il suo allievo più brillante, intuisce subito che dietro quella morte si cela qual­cosa di poco chiaro…

MARCELLO SIMONI è nato a Comacchio nel 1975. Ex archeo­logo, laureato in Lettere, lavora come bibliotecario. Ha pubbli­cato diversi saggi storici e racconti. Il mercante di libri maledetti, suo romanzo d’esordio, ha superato le 300.000 copie, ha vinto il 60° Premio Bancarella, è stato selezionato al Premio Fiesole 2012 ed è stato finalista al Premio Emilio Salgari 2012. I diritti di traduzione sono stati acquistati in dodici Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato anche La biblioteca perduta dell’alchimi­sta e Rex Deus, un romanzo a puntate in versione ebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>