Prima mozione parlamentare per Camilla Fabbri

di 

16 marzo 2013

Camilla Fabbri

ROMA – La neosenatrice Camilla Fabbri, al primo giorno di seduta a palazzo Madama, ha firmato insieme all’altra senatrice marchigiana Silvana Amati la sua prima mozione parlamentare, riguardante le misure da adottare con massima urgenza finalizzate a differire al primo gennaio 2014 l’entrata in vigore delle disposizioni sulla Tares.

Con questo dispositivo si consentirebbe nel contempo a ciascun Comune di applicare – in via transitoria per l’anno 2013 – il previgente sistema di tassazione dei rifiuti urbani, riservando a successivi provvedimenti una possibile revisione del tributo, finalizzata anche al contenimento della pressione fiscale a carico dei cittadini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>